Tecnologia

Zuckerberg avverte: WhatsApp in tilt se il traffico continua a crescere

whatsapp traffico

Il CEO di Facebook ammette che “così non possiamo reggere” e che se il traffico dovesse aumentare ancora WhatsApp potrebbe andare in tilt.

Foto: Mark Zuckerberg

Il CEO di Facebook e proprietario di WhatsApp, Mark Zuckerberg, ha ammesso che il traffico continua ad aumentare a ritmi che potrebbero diventare insostenibili.

In pochi giorni il traffico è più che raddoppiato sia su WhatsApp sia su Messenger, entrambi servizi di Facebook. Numeri che fino ad oggi non si erano mai visti.

L’aumento del traffico non riguarda tanto lo scambio di messaggio di testo bensì l’utilizzo massiccio delle chiamate vocali e delle videochiamate.

La preoccupazione del CEO di Facebook è che se la pandemia di coronavirus dovesse svilupparsi ancora di più a livello mondiale l’intera struttura potrebbe subire un blackout.

Zuckerberg ha citato proprio l’esempio italiano, uno dei primi Paesi, dopo la Cina, ad aver seguito la strada del “lockdown totale”.

Per il momento non ci troviamo ancora di fronte ad una massiccia epidemia contemporanea in tutto il mondo. Ma se ciò accadrà, dovremo assicurarci di essere all’altezza dal punto di vista delle infrastrutture.Mark Zuckerberg, CEO Facebook

D’altronde vi avevamo già mostrato come il traffico nazionale fosse aumentato di molto con l’estensione della zona rossa in tutta Italia analizzando i dati del MIX e del NaMeX.

Commenti

I più letti del mese

To Top