Tecnologia

Xiaomi Mi 6: un’evoluzione ma con poca innovazione

WeChat 1492586297.1492588531

Xiaomi Mi 6 è finalmente ufficiale con Snapdragon 835 con GPU Adreno 540 e ben 6GB di memoria RAM oltre ai soliti prezzi accessibili

E’ finalmente ufficiale il nuovo top gamma della casa cinese Xiaomi, molto amata da sempre più appassionati per la miriade di gadget e prodotti tecnologici che produce e vende (ne trovate qui alcuni). Lo stavamo aspettando con ansia da alcune settimane e stamattina Xiaomi ha alzato ufficialmente i veli sul nuovo Xiaomi Mi 6.

Xiaomi Mi 6 è l’evoluzione del top gamma della casa cinese, identificato nel Mi 5/Mi 5S. A prima vista, va detto, ricorda tutt’altro dispositivo. Ma Xiaomi non è nuova nell’ispirarsi ad altri marchi, anche se questa volta la somiglianza con Honor 8 è evidente a tutti.

E’ un top di gamma a tutti gli effetti: Snapdragon 835 con GPU Adreno 540 e ben 6GB di memoria RAM.
Non manca il doppio altoparlante frontale, doppia fotocamera senza sporgenza, vetro curvo 3D su quattro lati, cornice laterale in metallo, sensore di impronte sotto la scocca anteriore.

Insomma, non manca niente. Xiaomi Mi 6 è un vero top gamma. Anche se, a dire il vero, forse dopo aver visto i top gamma usciti il mese scorso un po’ di rammarico c’è. Già, perché sebbene le caratteristiche hardware siano al top, Xiaomi non ha saputo dare quel tocco finale che avrebbe reso il suo dispositivo molto più di una semplice evoluzione del modello precedente. Ecco sì, probabilmente questo Mi 6 è una mera evoluzione, visto che di innovazione c’è ben poco. Anche se è giusto così, visto che di un’evoluzione deve trattarsi. Probabilmente siamo noi che, dopo aver visto S8 di Samsung, ci aspettiamo molto di più anche dagli altri produttori.

Xiaomi Mi 6 non riesce a stupire ma va a migliorare ciò che è il suo predecessore

Non mancano le versioni speciali:
– Silver Edition, con quattro lati caratterizzati da una finitura a specchio e la backcover ad effetto metallico ”ultra riflettente”;
– Ceramic Edition (caratterizzati dai quattro lati curvi in materiali ceramici).

Presente la resistenza agli spruzzi grazie ad un trattamento speciale, anche se non è dato sapere al momento la certificazione ottenuta.

Il display sembra sempre lo stesso, ma in realtà è una netta evoluzione rispetto al precedente. Il pannello da 5,15″ FullHD infatti riesce a ridurre l’emissione di luce blu pur avendo una fedeltà cromatica di tutto rispetto soddisfando lo standard colore CQC3130.

C9wWSvvUwAAihER

Il profilo di Xiaomi Mi 6

Purtroppo Xiaomi segue Apple e HTC andando a rimuovere il Jack audio da 3.5 mm.

La batteria, da 3350 mAh, è superiore rispetto a quella montata dai competitor.

Per quanto riguarda le fotocamere, la principale è un sensore Sony Exmor RS IMX386 grandangolare da 12MP 1.25μm, equivalente lunghezza focale 27mm, stabilizzatore ottico a 4 assi, 6 lenti, e apertua f/1.8. Il sensore posteriore secondario è un Samsung S5K3M3 ed è un “Tele” da 12MP 1.0 μm, equivalente lunghezza focale 52mm​, 5 lenti e apertua f/2.6.

Manca invece, ufficialmente, la tanto desiderata (in Italia) Banda 20. FDD-LTE (B1,B3,B5,B7,B8) | TD-LTE (B38,B39,B40,B41) | TD-SCDMA (B34,B39) | WCDMA (B1,B2,B5,B8) | GSM (B2,B3,B5,B8) | CDMA1X/EVDO (BC0).

Le caratteristiche tecniche complete:
– 5.15″ (1920×1080 pixels) Full HD (Press Touch), 600 nits luminosità (94.4% NTSC color gamut, 1500:1 contrast ratio)
– Octa-Core Snapdragon 835 64-bit Adreno 540 GPU
– 6GB LPDDR4 RAM / 64GB (UFS 2.0) internal storage | 6GB LPDDR4 RAM / 128GB (UFS 2.0) internal storage
– Android 7.1.1 (Nougat) con interfaccia MIUI
– Dual SIM (nano + nano)
– 12MP fotocamera posteriore con flash LED dual tone, OIS, registrazione video 4K, fotocamera secondaria posteriore da 12MP
– 8MP fotocamera anteriore
– Scanner impronte digitali ultrasonic (sotto il vetro anteriore)
– 4G VoLTE, WiFi 802.11ac dual-band (MU-MIMO ), Bluetooth 5.0, GPS/GLONASS/Beidou, NFC, USB Type-C – no banda 20
– Batteria da 3350 mAh
– Dimensioni 45.17 x 70.49 x 7.45mm

Prezzi:
– 6/64 GB: 2499 yuan (circa 338 Euro)
– 6/128 GB 2899 yuan (circa 392 Euro)
– Ceramic Edition: 2999 yuan (circa 406€).

Disponibilità: dal 28 aprile.

Se volete, nel frattempo, potete prenotarlo su GEARBEST.





I nostri social e alcune offerte da non perdere
SocialCanale Telegram
InstagramOfferte
TwitterNotizie
FacebookGruppo ufficiale
Per supportare il nostro lavoro basta un click :)
La mia attrezzatura: cosa uso per gestire questo blog
Iscriviti o Prova Gratis Amazon Prime
Clicca qui per acquistare qualunque cosa su Amazon e supportarci gratuitamente
Offerte attiveCodice promo
5€ gratis attivando N26 francesp7610
25€ gratis attivando Revolut Link
20€ gratis attivando Vivid Link
10€ di credito gratis su Bitpanda Link
20€ Buoni Amazon attivando HYPE NEXT SUPER
25€ gratis attivando HYPE PREMIUM PREMIUM25
5€ gratis registrandoti a Satispay: AndroidiOS STINTUPSATIS
5€ di credito gratis con ho-mobile Link
34€ di credito gratis su AirBnb Link
Buoni Amazon Gratis, Offerte e altro da non perdere
Buoni Amazon gratis: come ottenerli
Amazon Prime Student: 90 giorni gratis
Offerte di Booking.com
20 consigli per viaggiare spendendo poco
Commenti

I più letti del mese

To Top