Tecnologia

WordPress si rifà il look: perché minimal is better!

1 minuto

WordPress, dopo un po’ di “stasi”, si aggiorna con una release tutta nuova per quanto riguarda il design

E’ arrivato finalmente. Eh già perché ne aveva un estremo bisogno. Il vecchio design era diventato per l’appunto vecchio e aveva stufato anche i più nostalgici. Ossia coloro che probabilmente non mancheranno di criticare questa (profonda) novità apportata dai ragazzi di WordPress. Infatti le novità, specie quando così radicali, non piacciono subito. Ma va accettato che questa è la linea da seguire. Lo stile minimal portato alla ribalta sia da Microsoft con Windows 8 che da Apple con iOS 7 e Google con Android JellyBean arriverà un po’ dappertutto.

Info_‹_Stint_Up_—_WordPress

A me piace moltissimo, più pulito e persino leggero della precedente versione, con i temi selezionabili anche per la parte del pannello di controllo, giusto per accontentare tutti. Arriva anche il nuovo tema incorporato (Twenty Fourteen) che porta anch’esso uno stile più minimal oltre che ad un nuovo tema per il mobile.

Segui Stintup anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

A proposito di mobile, una novità importante di questa nuova versione di WordPress è proprio l’impronta verso il mobile. Finalmente verrebbe da dire. Infatti ora che siamo quasi nel 2014 non era ammissibile avere ancora una piattaforma che faceva fatica a gestire la connessione con i dispositivi mobili. Finalmente senza scaricare nessuna applicazione avremo la nostra dashboard di WordPress in stile minimal accessibile facilmente ovunque e con qualsiasi dispositivo. Tuttavia mi auguro che arrivi presto un aggiornamento anche per l’app Android e iOS.

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Basta un LIKE su Facebook per supportare Stintup.
Siamo anche su TelegramInstagram, Periscope e YouTube.
Commenti

I più letti del mese

To Top