Motori

Vuoi trasformare la tua auto in autocarro e risparmiare grazie alla migliore assicurazione online? E’ possibile!

2 minuti

Trasforma la tua auto in autocarro e risparmia

Alcuni automobilisti sanno che trasformare la propria vettura in autocarro permette di usufruire di maggiori benefici a livello assicurativo e molte agevolazioni fiscali per la dichiarazione dei redditi, soprattutto nel caso in cui all’automobilista sono intestate più autovetture. Possedere un autocarro è utile anche per chi ha esigenze lavorative molto particolari. Quindi come fare per trasformare la tua vecchia auto in qualcosa di più utile?

 E’ opportuno infatti cercare tutte le informazioni utili ogni anno, anche quando già si dispone di una polizza assicurativa, poiché le offerte cambiano stagionalmente. E’ possibile cercare online anche delle polizze personalizzate, che possono includere il soccorso stradale, la copertura assicurativa per il conducente, la protezione contro furti o incendi. Circolare privi di assicurazione è ovviamente rischioso e non ci sarà tutela in caso di incidenti, oltre ad una pesantissima sanzione economica e il sequestro della vettura.

Segui Stintup Motorsport anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

 Nel caso ti fossi convinto a prendere la decisione di trasformare il tuo veicolo in un autocarro, è bene cercare anche una buona assicurazione per il nuovo autocarro ad un prezzo vantaggioso rispetto alle compagnie tradizionali. Consultando infatti, ad esempio, il portale assicurazioni-autocarri.net, sarà possibile scegliere la migliore assicurazione online per il proprio autocarro, semplicemente sfruttando l’apposito form comparatore per effettuare il maggior numero di preventivi online e scegliere l’offerta che ti sembra più conveniente ed economica.

Anche se questi procedimenti possono sembrare lunghi e dispendiosi, molti italiani che hanno preso questa decisione hanno notato nel lungo periodo di tempo il risparmio economico e le agevolazioni fiscali dopo la dichiarazione dei redditi, per cui non devi lasciarti spaventare da tutte queste procedure burocratiche. Dopo aver ottenuto tutti i certificati e stipulato la migliore assicurazione, la tua vettura sarà riconosciuta come autocarro e potrà circolare liberamente ovunque tu vorrai.

In base alla normativa italiana, si possono definire come autocarri solamente “i mezzi dedicati al trasporto di materiali o oggetti, oppure le persone addette al carico e scarico, ovviamente nei limiti indicati sul libretto di circolazione, sul quale deve ovviamente essere indicato il proprio veicolo come un autocarro”. Sfruttando le norme introdotte dalla Legge Finanziaria 244/2007, è possibile effettuare il passaggio da automobile ad autocarro seguendo determinate procedure e ottenendo tutti i documenti necessari per riconoscere ufficialmente questo passaggio.

Prima di tutto, per te è bene consultare un carrozziere specializzato che sia capace di apportare le modifiche meccaniche necessarie alla carrozzeria e al motore dell’auto. Il carrozziere ti rilascerà un documento che attesta l’esecuzione di tutto il lavoro a norma di legge e la compatibilità delle modifiche alle specifiche della casa costruttrice della tua auto. In seguito il responsabile tecnico della fabbrica ti dovrà rilasciare un altro documento che dichiarerà l’omologazione del mezzo modificato. Infine dovrai compilare il modulo TT2119, ossia un documento che certifica la tua richiesta di trasformazione da autovettura in un autocarro. Questo modulo potrai richiederlo agli uffici della Motorizzazione oppure scaricarlo dal sito del Ministero dei trasporti direttamente da casa tua.

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top