Mash

Viaggiare con i bambini in auto

1 minuto

seggiolino-auto-installato-in-senso-contrario-di-marcia

Quanto è semplice per un adulto, prendere la propria auto, accenderla e dirigersi magari al supermercato dopo qualche minuto alla guida.

Un’operazione semplice che però può diventare molto, ma molto più complicata quando insieme all’adulto in questione c’è anche un bambino.

Segui Stintup anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

La presenza di un bimbo in macchina deve costringerci a considerare diversi elementi che altrimenti daremmo per scontati. L’elemento più importante è quello della sicurezza.

Il nostro Codice della Strada prevede, ad esempio, che i bambini fino a 12 anni di età viaggino nell’apposito seggiolino. È possibile acquistare diverse tipologie di seggiolini per auto in modo da avere un prodotto che negli anni segua la crescita del bambino e gli garantisca di viaggiare in tutta sicurezza. Ora, si capisce che questi supporti cambiano e di molto se si passa da un neonato ad un dodicenne, ed infatti esistono diversi “gruppi” di seggiolini per auto.

Per garantire ai genitori di scegliere il prodotto migliore i seggiolini sono stati suddivisi in diversi gruppi più piccoli sono seggiolini del gruppo zero utilizzabili per bambini del peso massimo di 10kg, mentre invece quelli del gruppo 0+ sono leggermente più grandi ed in grado di sostenere bimbi del peso massimo di 13 kg.

Salendo nella fascia di età si trovano i seggiolini di del gruppo 1, solitamente utilizzati per i bambini fino a 9 anni e per un peso inferiore ai 15 kg. I seggiolini d’auto del gruppo 2 sono invece utilizzati per i bambini con un peso massimo di 25 kg. Infine ci sono i seggiolini del gruppo 3: si tratta della massima misura possibile, consentono di ospitare bambini fino a 12 anni e per un peso massimo di 36 kg.

Due note importanti a prescindere dal gruppo del seggiolino; la prima è quella di controllare sempre che il seggiolino in questione sia omologato e certificato tramite la presenza di uno dei due codici “ECE R44/03” oppure “ECE R44/04”.

Le seconda riguarda il montaggio: il seggiolino è sicuro solo se montato a norma secondo le istruzioni riportate nel manuale d’uso che normalmente viene fornito nel package iniziale di acquisto.

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top