Mash

Utilizzare una vetrina online per i nostri progetti

Un hobby potrebbe diventare anche una fonte di guadagno grazie ad una vetrina online. Ecco come farsi conoscere e vendere in tutto il mondo.

Il nostro hobby potrebbe agilmente diventare una fonte di guadagno, specialmente di questi tempi: sono momenti decisamente liquidi e pieni di possibilità, soprattutto offerte dalla rete. Fino a diversi anni fa, infatti, se eravamo intenzionati a vendere qualsiasi tipo di oggetto di nostra creazione, avevamo due possibilità: o aprivamo un negozio noi stessi, con tutta la burocrazia e le complicazioni che ne conseguono, oppure chiedevamo a un negoziante di esporre la nostra merce e utilizzavamo il cosiddetto conto-vendita. Oggi come oggi, invece, se siamo degli abili creatori di oggetti che possono riscuotere interesse, ecco che potremo affidarci alla rete e utilizzare una di queste vetrine virtuali per vendere i nostri manufatti fino all’altro capo del mondo. Ma come?

VETRINE ONLINE: POSSONO ESSERCI UTILI?

Magari abbiamo un hobby davvero appassionante che ci permette di avere casa stipata di oggetti deliziosi ma che non possiamo davvero ospitare in tali quantità, oppure, a causa della crisi, ci siamo improvvisamente ritrovati senza un’entrata economica, o ancora abbiamo voglia di arrotondare il nostro stipendio perché le spese sono sempre assillanti e ci piacerebbe dormire sonni più tranquilli. Ecco che siamo pronti per avere la nostra vetrina in un negozio online. Certo, dato ormai aprire un negozio fisico sembrerebbe essere un’impresa degna di qualche eroe dell’epica contemporanea, ecco che una simile soluzione (un negozio virtuale, una vetrina aperta sul mondo 24 ore su 24) potrebbe davvero rappresentare la svolta: una burocrazia quasi inesistente -si tratta infatti di aprire una partita iva col giusto codice a seconda del nostro campo d’azione- per un volume di vendite potenzialmente molto alto. Sono molti i siti che possono fare al caso nostro, ma se siamo appassionati di fai-da-te e piccoli oggetti di artigianato, ecco che un negozio come Etsy potrebbe essere la scelta che fa al caso nostro. Su queste pagine possiamo trovare davvero di tutto: deliziosi monili, piccoli mobili costruiti partendo da materiali di recupero, gioelli veri e propri creati artigianalmente, lampade, cornici, accessori più svariati e chi più ne ha più ne metta. Ovviamente dobbiamo avere cura di allestire la nostra vetrina virtuale nel modo più accattivante possibile: ci aiuteranno delle fotografie scattate con perizia (in questo fare un piccolo giro su Instagram per vedere le tendenze potrebbe davvero aiutarci) e delle didascalie chiare e semplici.

Il nostro progetto potrebbe prendere quota anche grazie a un sapiente utilizzo dei social: immaginate di avere la vostra vetrina collegata proprio a Instagram, dove inserire le immagini della creazione passo passo del vostro progetto. Rendersi appetibili agli sguardi di futuri probabili clienti è davvero necessario, proprio come lo era ai tempi dei negozi fisici: oggi però abbiamo molti strumenti in più che, se ben utilizzati, potrebbero davvero svoltarci la situazione lavorativa.

Soluzioni come quella appena descritta o altre che potrebbero fare al caso vostro sono ormai all’ordine del giorno per quanto riguarda il commercio: comprare oggetti e manufatti provenienti dall’altro capo del mondo non necessita più un lungo viaggio e alte spese. Potremmo raggiungere le case australiane o canadesi: del resto, tutto è ormai a portata di click!

Commenti

I più letti del mese

To Top