Guide

Risolvere il problema di internet nei sistemi hackintosh [GUIDA]

2 minuti

Uno dei problemi più riscontrati nei sistemi hackintosh è quello legato alla connessione internet

ATTENZIONE. Vale anche per OS X El Capitan (10.11)

Molte volte riusciamo ad arrivare alla fine dell’installazione del nostro hackintosh, ma proprio sul più bello, quando cioè siamo sicuri di essere riusciti in quella che molti definiscono “impresa epica” ecco che arriva il problema. La nostra scheda di rete wireless (quelle ethernet funzionano quasi sempre) non viene rilevata; dunque niente internet, il che nel 2013 significa niente computer.

Segui Stintup anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

Per prima cosa verificate che la vostra scheda non risulti in questa pagina. Nel caso ci fosse, vi conviene seguire le istruzioni descritte (in pratica installare i kext necessari, ossia i drivers). Se invece la vostra scheda non compare nella lista, beh, la maggior parte delle volte non c’è nulla da fare, non va e basta.

Va detto che ormai con meno di 50 euro si compra un’ottima scheda wireless pci-e o al massimo con la metà dei soldi ci si può orientare verso una chiavetta usb wifi (consigliata la D-Link DWA-125

). Tuttavia ci vuole del tempo per andare a comprarla e anche se la acquistiamo via internet ci vuole sempre qualche giorno. Per quanto riguarda la PCI-E consiglio la Tp-Link TL-WDN4800.

Nessun problema, però. In via provvisoria (o definitiva per chi si accontenta) c’è una comoda soluzione. Grazie ad applicazioni quali Clockworkmod Tether, PDANet, EasyTether, potete condividere la connessione del vostro smartphone con il PC (o, meglio, MAC in questo caso). Voi però direte, giustamente, che i gb, o meglio, i mb della connessione dati del vostro smartphone sono preziosi. Nessun problema. Basta collegare il vostro smartphone alla rete wifi di casa e con una delle app sopra descritta avrete una vera e propria chiavetta usb wifi.

Personalmente le ho provate tutte e tre. Non è possibile usarle tutte e tre contemporaneamente perchè sono incompatibili. Il mio consiglio è di sceglierne una e tenervela, visto che non basterà disinstallarla dal mac, ma dovrete anche cancellare i relativi kext (altrimenti se installate un’altra app dello stesso tipo non funzionerà). Vi faccio un esempio. Se decidete di installare PDANet, ma poi la disinstallate per installare EasyTether, quest’ultima non funzionerà. Dovrete andare a cancellare i kext lasciati da PDANet (e viceversa). Io personalmente utilizzo Clockworkmod, visto che la trovo più veloce delle altre e inoltre funziona benissimo sul Nexus 7.

Le app sono gratuite per un periodo di tempo limitato oppure limitano la navigazione ai siti senza connessione sicure (https). Ricordo, come sempre, che un sistema hackintosh è illegale e in ogni caso viene utilizzato solo a scopi di test o per provare macintosh in attesa di un futuro acquisto in casa Apple.

Buon lavoro e se avete domande, come sempre, non esitate a commentare.

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top