Smartwatch

Withings Steel HR: smartwatch con classe

E’ quasi un anno che ho al polso un Withings Steel HR e credo sia giunto il momento di scrivere due righe su questo prodotto che potrebbe interessare a molti dei nostri lettori.

Photo: Francesco Pistore, Stintup.com

Lo scorso aprile vi ho parlato (sia in video che in testo) di un prodotto di Withings, azienda che poi è stata acquisita da Nokia ed è diventata ufficialmente Nokia Health (e che ora è tornata ad essere Withings!). Il prodotto in questione era il Withings Activité Steel. Oggi invece vi parlo di un altro prodotto sempre di Nokia Withings, che ho al polso da quasi un anno. Si tratta del “nuovissimo” Withings Steel HR.

N.B. In alcune foto vedrete lo smartwatch con scritto “Nokia”, in altre con scritto “Withings”. Non preoccupatevi, il prodotto è sempre lo stesso, ma negli ultimi due anni l’azienda ha cambiato nome ben due volte (da Withings a Nokia e poi ancora da Nokia a Withings).

Presentato sul mercato ormai nel lontano 2016, è uscito ufficialmente con il nome Withings Steel HR solo nei primi mesi del 2017. Dopo pochi mesi l’azienda è stata comprata da Nokia. Nokia Steel HR è uscito sul mercato i primi mesi del 2018. A settembre 2018 l’azienda è tornata a chiamarsi Withings e a rinominare tutti i prodotti nuovamente.

Puoi acquistare Withings Steel HR nelle diverse varianti su Amazon.

Withings Steel HR
Withings Steel HR insieme ad un nuovo e fiammante Withings Activité Steel Rose Gold Limited

I nuovi firmware 4911 e 5301 di settembre 2018 rivoluzionano e completano Withings Steel HR

Non potevo non aggiornare questa recensione dopo esattamente sette mesi. Withings ha da pochissimo presentato il nuovo Steel HR Sport, che come vi avevamo anticipato è un semplice Steel HR con qualche dettagli grafico differente e l’aggiunta della funzione VO2 max.

Withings ha però anche aggiornato lo Steel HR. I nuovi firmware hanno decisamente cambiato il prodotto, migliorandolo drasticamente e rendendolo ora uno smartwatch (quasi) perfetto per questo genere di prodotto.

  • Version 4911
    • Arrivano le notifiche da parte di app terze (qualsiasi app).
    • Nuova interfaccia grafica nel piccolo display OLED, ora molto più chiara e con più funzioni.
  • Version 5301
    • Nuovo multi-sport tracking (sport attivabili direttamente dallo smartwatch).
    • GPS connesso (possiamo ora utilizzare il GPS del nostro smartphone in sync con Steel HR per una precisione assoluta durante le nostre sessioni sportive).

La storia di Withings Steel HR

Prima di dirvi come funziona, forse è meglio che vi spieghi sinteticamente la sua incredibile storia.

Come vi dicevo, è uscito nel mercato circa un anno fa. Il suo successo fu tale da essere dopo poco tempo non più disponibile. Dopo qualche mese Nokia ha acquistato Withings, facendola diventare Nokia Health. Il bello è che dopo qualche altro mese Withings ha acquistato nuovamente l’azienda!

Nel frattempo molti modelli di Withings Steel HR avevano un serio problema: il vetro si appannava quando le condizioni climatiche cambiavano repentinamente. Per esempio: se andavate in montagna, appena usciti dall’auto il vetro dell’orologio si appannava. Lo stesso avveniva anche in piscina.

Withings Steel HR
Questo è il vecchio modello, Withings Steel HR, che si appannava spesso e volentieri. Da notare anche i graffi sul display (mi chiedo ancora oggi come io abbia fatto a graffiarlo, ma purtroppo il vetro è davvero sensibile).

L’assistenza Nokia ha deciso di risolvere la questione in modo drastico ma efficace. Ha così ritirato il prodotto dal mercato (rimborsando o cambiando il prodotto problematico ai vecchi clienti, regalando anche qualche gadget dell’azienda per “scusarsi”) in attesa di risolvere il problema.

In poche parole Nokia Steel HR e Withings Steel HR sono simili ma NON identici! Il retro del display è infatti completamente diverso. Il lettore di battito cardiaco è decisamente più efficace e preciso ed è coperto da un vetro zaffiro. Inoltre il caricabatterie della versione marchiata Nokia è molto meglio del precedente: lo smartwatch si inserisce perfettamente e non serve più stare attenti che i pin combacino. E’ un po’ come avere una ricarica wireless ora, tutt’altra cosa rispetto al passato.

N.B. La versione nuova venduta a marchio Withings è identica a quella marchiata Nokia. Ad essere diversa è solo la prima versione di Steel HR marchiata Withings, ossia quella del 2016/2017.

Withings Steel HR
Nokia Steel HR vs Withings Steel HR vs Withings Activité Steel

Anche il frontale è leggermente diverso, sia nel font delle scritte sia nella dicitura 5ATM in basso, oltre ovviamente al cambio del brand.

Withings Steel HR
Nokia Steel HR vs Withings Steel HR vs Withings Activité Steel

Dunque Nokia Health si è impegnata decisamente per risolvere i problemi del vecchio Withings Steel HR, che infatti non ho mai recensito in queste pagine (nonostante lo avessi portato al polso per 9 mesi) proprio in attesa dell’uscita di questa versione.

Vi parlerò quindi della mia esperienza d’uso in 7 mesi con la versione Withings e 2 mesi con la versione Nokia, che tralasciando i due aspetti estetici della cassa posteriore e del caricatore sono identici.

Withings Steel HR
Nuovo (a sinistra) vs Vecchio (a destra) caricabatterie.

DESIGN E MATERIALI

Che voi scegliate il modello da 36 o 40mm, in ogni caso vi ritroverete con un modello di orologio minimalista e senza troppi fronzoli, che anche ad un occhio attento ricorda nient’altro che un normale orologio.

Perché in effetti è questo che fa, segnare l’ora. Chi lo possiede però sa che può fare ben altro. Come ho detto per il modello precedente, acquisterei questo orologio anche se non fosse smart, proprio per il suo essere minimal e semplice.

Il modello che andrò a recensire ha una cassa da 40mm (39.5mm per la precisione), 13mm di spessore ed è compatibile con qualsiasi cinturino da 20mm. Il suo peso è davvero “ridicolo” se pensiamo a cosa ci offre: soli 49g (senza cinturino).

Withings Steel HR
Come sta al polso…

Il cinturino in silicone è davvero ottimo, morbido al punto giusto ma non trattiene lo sporco. Rispetto ai vecchi cinturini utilizzati da Withings, Nokia ha inserito il doppio delle misure (forellini) a disposizione. Questa la ritengo una cosa fondamentale, specie per uno smartwatch come questo con il sensore del battito cardiaco.

In questo modo potremo infatti regolare lo smartwatch come più preferiamo, in modo da non essere troppo stretto o troppo largo.

Withings Steel HR
I nuovi cinturini Nokia/Withings

Il vetro anteriore dell’orologio è in “mineral glass”, leggermente bombato e questo aiuta sicuramente a renderlo più resistente ai colpi ai quali potrebbe essere soggetto. Purtroppo non è invece esente dai graffi. Nokia avrebbe potuto inserire un vetro zaffiro in un dispositivo che è soggetto a diversi attriti (si pensi in piscina con le corsie). Una cosa ve la posso assicurare: questo dispositivo, prima o poi, si striscerà. Io sono una persona parecchio oculata e attenta in queste cose, ma qualche micro graffio sul display, ahimè, c’è sempre.

Withings Steel HR
Attenti ai graffi…

La questione graffi riguardava sia il modello Activité Steel, sia la vecchia versione Steel HR di Withings e allo stesso modo anche questa nuova di Nokia e Withings poi. Ho contattato l’assistenza varie volte per questo problema abbastanza evidente a tutti ma non mi hanno mai saputo dire niente di particolare.

Ovviamente questo è un problema che riguarda tutti gli orologi che non abbiano un vetro in zaffiro. Il mio pensiero è che Nokia poteva mettercelo per questo prezzo.

Ottima invece la cassa posteriore in acciaio, più pulita nella versione di Nokia e con un sensore HR decisamente migliorato e soprattutto protetto da un ottimo vetro in zaffiro che promette di risolvere anche il problema di appannamento (mai riscontrato infatti).

Withings Steel HR
Withings Steel HR vs Nokia Steel HR vs Withings Activité Steel

Sono presenti 5 versioni dello Steel HR di Withings:
40mm sfondo nero e con corona in acciaio
– 36mm sfondo nero e con corona in acciaio
– 36mm sfondo bianco e con corona in acciaio
– 36mm sfondo nero e con corona in oro rosa
– 36mm sfondo bianco e con corona in oro rosa

Come il modello Activité Steel, anche questa versione HR mantiene la corona per segnalare la percentuale di passi giornaliera, riferita al nostro target ovviamente.

Questa corona però è più piccola e posta in basso, perché nella parte superiore del quadrante è presente un piccolo display OLED. Questo piccolo display ci mostra diverse informazioni riguardanti la nostra giornata: la data e l’ora, il nostro battito cardiaco, i passi effettuati, la distanza in metri (o chilometri), le calorie bruciate, la prossima sveglia e la carica di batteria rimanente. Tutte voci che possono essere impostate, tolte o riordinate attraverso l’applicazione Health Mate di Nokia.

Withings Steel HR
Il display OLED

Per quanto riguarda la qualità di questo display OLED devo dire che è davvero fantastica. Sembra stampato su quel quadrante e con le ultime versioni software la luminosità automatica è davvero perfetta. Ora di notte si abbassa talmente tanto da non dare alcun fastidio, mentre è perfettamente visibile sotto il sole di giorno.

Withings Steel HR
Display OLED nel vecchio Withings Steel HR

La versione Nokia (e nuova Withings) ha leggermente ridisegnato anche il quadrante, con le “tacchette” che sono ora più visibili. Lo stesso vale per il font utilizzato per i numeri della corona e per l’indicazione “100%” riguardante la percentuale di obiettivo giornaliera.

Infine in basso nel quadrante c’è l’indicazione “5ATM” che ci conferma la possibilità di nuotare con questo Nokia Steel HR fino a 50 metri di profondità.

Withings Steel HR
Withings Steel HR vs Nokia Steel HR vs Withings Activité Steel

MONITORAGGIO DEI PASSI

L’accelerometro ad alta precisione MEMS 3-axis promette un monitoraggio dei passi molto preciso. E non delude assolutamente sotto questo punto di vista, così come non deludeva il modello Activité Steel che avevo provato lo scorso anno.

Ovviamente non dovremo attivare niente, ci basta metterlo al polso e camminare, al resto ci penserà lui.

Nell’applicazione Health Mate potremo poi andare nel dettaglio delle nostre camminate. Se infatti faremo una camminata continua (per esempio 10 minuti senza fermarci e a passo costante) lui la rileverà come attività. Così potremo andare a vedere vari dati, come l’intensità e la distanza percorsa.

Le schermate delle camminate su Health Mate 3.0

Con le prime versioni dell’app Health Mate 3.0 avevo notato un fastidioso bug: i passi importati sull’app salute erano doppi (in pratica Apple sommava i passi rilevati da iPhone a quelli rilevato dal Withings Steel HR). Tuttavia con le ultime versioni dell’app questo problema sembra essere risolto.

MONITORAGGIO DEL SONNO

Rispetto all’Activité Steel non saprei dirvi se il sensore del battito cardiaco migliori il rilevamento del sonno. Posso dirvi però che di notte lo rileva, più o meno ogni 10 minuti. Ve ne accorgerete anche voi guardando il sensore che lampeggia di verde.

Questo consente all’applicazione di farvi un resoconto il giorno dopo sui principali dati riguardanti la vostra notte precedente.

Come viene mostrato il nostro “sonno” su Health Mate

Ogni mattina basterà aprire l’applicazione per ritrovarsi le ore dormite la notte precedente, quante di queste a letto e in quanti minuti ci siamo addormentati. Ci verrà detto anche quante ore di sonno profondo abbiamo fatto, quante volte ci siamo svegliati e la nostra frequenza cardiaca notturna.

Inoltre, ogni fine settimana avremo un report con la media sonno della settimana. Ovviamente sarete voi a inserire quante ore vorreste dormire per notte. Personalmente ho inserito 8 ore per notte.

Ovviamente, come avviene per i passi, anche in questo caso sarà lui in automatico ad effettuare il monitoraggio del sonno.

Per quanto riguarda il tenere un orologio durante la notte… beh questo dipende da voi. A me personalmente non da alcun fastidio. Potreste provare con un qualsiasi orologio che avete a casa. Sappiate infatti che questo è sottile e leggero.

Ultimamente ho notato una cosa abbastanza strana: se siete soliti fare il classico sonnellino pomeridiano, sembra che questo Withings Steel HR lo rilevi. Personalmente non mi capita quasi mai, ma è successo che mi addormentassi per un po’ e ha rilevato il sonno pomeridiano nell’app. Non posso assicurarvi però che lo faccia sempre.

Segnalo infine un bug abbastanza fastidioso che mi è capitato due o tre volte nell’arco di un anno: mi ha rilevato il sonno nonostante fossi sul divano a guardare la TV. Non so dirvi il motivo, anche perché mi è successo così raramente da pensare che fosse un semplice errore o bug dell’algoritmo. Un esempio qui sotto:

Aggiornamento settembre 2018: nuove funzionalità dedicate al report del sonno

Le nuove funzionalità del sonno offrono moltissimi spunti e dati utilissimi. A mio avviso questa nuova funzionalità resa così completa da Withings vale da sola il prezzo dello Steel HR.

Non solo: ora la rilevazione è molto più precisa e curata rispetto a prima. Nel mio caso gli errori sono stati pochissimi se non quasi assenti, un gran passo avanti rispetto a prima.

Ritengo inoltre ottima questa funzione per:

  • regolare il proprio sonno,
  • studiare i cicli,
  • gli orari migliori per svegliarsi e addormentarsi,
  • visualizzare la frequenza cardiaca notturna per vedere come siamo messi a livello cardiovascolare oltre all’utilissimo,
  • analizzare il nostro sonno in fasi profonde o leggere, molto utile per capire come dormiamo e quanto dormiamo in modo efficace o meno.

MONITORAGGIO DELLA CORSA

Uno degli aspetti più interessanti di Withings Steel HR è sicuramente la possibilità di registrare le sessioni di corsa. Sarà per il fatto di avere un sensore del battito cardiaco integrato, sarà che non lo sento nemmeno addosso, ma questa è una delle cose più comode che offre questo dispositivo.

Non servirà avviare la sessione, vi basterà semplicemente cominciare a correre. Lui comincerà così a rilevare il battito cardiaco continuamente e così anche la vostra sessione.

Nokia Steel HR
Il lettore protetto ora da un vetro in zaffiro.

A fine corsa vi basterà aprire l’applicazione per vedere la distanza percorsa, le calorie bruciate e il grafico con l’andamento del vostro cuore.

Un consiglio spassionato: non guardate questi dati con occhio professionale. Un sensore al braccio non sostituirà mai una fascia cardiaca, così come un accelerometro seppur preciso non potrà mai essere più preciso del GPS. Io stesso continuo a portarmi dietro lo smartphone per verificare con esattezza la strada percorsa.

Per quanto riguarda la precisione, devo dire che lo è in modo sorprendente a volte, anche se, lo ripeto, Nokia potrebbe sforzarsi a inserire un’opzione per poter tracciare la strada fatta utilizzando il GPS dello smartwatch.

Non saprei dirvi invece quanto preciso è il sensore del battito cardiaco. Vi assicuro che è assolutamente più preciso della Mi Band che ho, ma non avendo uno strumento professionale per verificare l’esattezza dei dati riportati non posso esprimermi maggiormente a riguardo.

Schermate relative alla corsa dell’app Health Mate

Aggiornamento settembre 2018: arriva il multi-sport e il connected GPS

Con l’ultimo aggiornamento e firmware di Withings anche lo Steel HR ottiene le funzioni fino ad ora riservate al nuovo Steel HR Sport, come vi avevamo anticipato nel nostro articolo.

Ora abbiamo a disposizione quasi 40 attività tra cui scegliere. Possiamo anche decidere di metterne 5 come shortcut nel nostro Steel HR.

In questo modo ora con la pressione prolungata del tasto non inizierà più l’attività, bensì ci verrà chiesto quale attività vogliamo effettuare. Una vota selezionata tra le 5 che abbiamo scelto come shortcut, facciamo una nuova pressione prolungata con il tasto e l’attività inizierà subito dopo.

Dopo qualche secondo ci arriverà l’avviso che il Conneceted GPS è attivo e la nostra traccia sarà precisa grazie all’utilizzo del GPS del nostro smartphone (se, ovviamente, ce l’abbiamo con noi).

MONITORAGGIO DEL NUOTO e di altre attività

Nokia non ha scelto a caso di rendere impermeabile fino a 50 metri questo Steel HR. Già, perché se nel mercato dispositivi in grado di riconoscere il nuoto ce ne sono davvero pochissimi, se guardiamo solo a quelli che lo riconoscono automaticamente senza nessuna nostra azione e con tanto di sensore del battito cardiaco allora facciamo davvero fatica a trovarne.

Questo Withings Steel HR fa parte di una nicchia, perché riconosce automaticamente il nuoto, indicandoci quanto tempo abbiamo passato in vasca, quante calorie abbiamo bruciato, l’intensità dell’allenamento (che possiamo andare a modificare manualmente in caso non ci sembri reale) e soprattutto il battito cardiaco durante la nostra sessione.

Withings Steel HR
Immerso nella neve

Non saprei dirvi se il dato sul battito cardiaco sia preciso o meno, visto che molti mi hanno fatto notare essere difficile rilevarlo su pelle bagnata, figuratevi in vasca. Eppure posso dirvi che lo rileva senza difficoltà. Sarebbe interessante fare un confronto con una fascia dedicata.

Purtroppo non riconosce lo stile, così come non è in grado di contare le vasche effettuate. Questo potrebbe essere un problema per molti. Sinceramente anche a me piacerebbe che fosse capace anche di questo, però va detto che Nokia non ha pensato di costruire un fitness tracker bensì un orologio classico con funzioni smart che si traducono nel riconoscimento automatico dell’attività fisica. E questo, alla fine, lo fa molto bene. Già, perché alla fine della giornata sapremo con precisione quanti passi abbiamo fatto, quanto sono durate le nostre camminate, le nostre sessioni di corsa e le nostre sessioni di nuoto. A questo serve Steel HR. E questo, devo dirlo, lo fa benissimo.

C’è una cosa che mi ha lasciato sorpreso. Spesso questi oggetti richiedono una virata precisa per ogni stile per far sì che l’attività natatoria sia rilevata correttamente. Cosa che ovviamente io non ho fatto, sia perché sono arrugginito (grazie Nokia per avermi fatto riscoprire il nuoto dopo 3 anni almeno), sia perché volevo appunto vedere se riesce comunque a rilevare la nuotata. Con mia grande sorpresa Steel HR rileva il nuoto anche se ci fermiamo a fine vasca per qualche secondo, senza effettuare alcuna virata particolare. Voto 10 sotto questo punto di vista.

In vasca non lo si sente addosso, quindi non preoccupatevi sotto questo aspetto. Io preferisco sentirlo aderente al polso mentre nuoto o corro, quindi lo stringo leggermente quando effettuo attività fisica. Ma ovviamente questo vale per me e non è assolutamente obbligatorio.

Per quanto riguarda le altre attività, andranno inserite manualmente e poi con il tempo Withings Steel HR imparerà a rilevarle automaticamente senza chiederci quale attività fosse.

La rilevazione del nuoto e la bici invece aggiunta manualmente

Curioso poi che mi abbia rilevato per diverso tempo la doccia come “attività sportiva”. Ogni volta mi chiedeva che attività fosse, ma dopo un po’ di tempo ha finalmente capito che quella non era un’attività sportiva.

Camminate rilevate automaticamente e altre attività non riconosciute

Quel che vi consiglio è di tenere sempre premuto il tasto laterale per 3 secondi prima di iniziare un’attività in modo da far partire il tracking automatico con rilevazione del battito continuo. Solo in questo modo quest’ultima verrà rilevata correttamente e soprattutto il battito cardiaco controllato in continuazione. A dire il vero però per le sessioni di corsa non serve premere il tasto laterale perché le riconosce in automatico, anche se personalmente preferisco attivarlo manualmente con il tasto per sicurezza.

NOTIFICHE E SVEGLIA

Una novità di Withings Steel HR è sicuramente la possibilità di ricevere le notifiche sia tramite vibrazione sia tramite l’indicazione sul display OLED. Questo vale per le chiamate in entrata, per gli SMS e gli eventi sul calendario.

Nokia, e prima ancora Withings, avevano promesso mesi fa l’aggiunta di altre applicazioni come WhatsApp ed altre famose in tutto il mondo. Purtroppo ancora non si vede niente all’orizzonte.

L’indicazione di chiamata in arrivo è di una comodità assurda. Praticamente non utilizzo più né la suoneria né la vibrazione sul mio iPhone, che sarebbe del tutto superflua. Una leggera vibrazione vi avvertirà della chiamata in arrivo, mentre sul piccolo display verrà mostrato il nome del chiamante oppure il numero. La stessa cosa vale per gli SMS, mente per il calendario verrà mostrato il nome dell’evento.

Per quanto riguarda la sveglia è una funzione che ritengo essenziale su questo dispositivo. Svegliarsi con una leggera vibrazione al polso è tutt’altra cosa, sempre che il vostro sonno non sia troppo profondo. Io, per precauzione, non ho sostituito la sveglia dello smartphone con quella del Withings Steel HR, anche se devo ammettere che la sento decisamente di più rispetto a quella del Withings Activité Steel (probabilmente Nokia ha migliorato il motorino della vibrazione, quindi presumo sia migliorato anche nei nuovi Nokia Activité Steel).

E’ possibile anche impostare la sveglia smart. Praticamente possiamo dire al nostro Withings che vorremo svegliarci entro le 8.30 ma dargli un margine di 30 minuti. In questo modo se lo smartwatch deciderà che tra le 8 e le 8.30 c’è un periodo nel quale è meglio svegliarvi (leggasi: il vostro sonno è più leggero), in quel momento farà vibrare l’orologio.

Aggiornamento settembre 2018: nuove funzionalità dedicate a notifiche e sveglie

Per quanto riguarda le notifiche, finalmente, arrivano le tanto attese app di terze parti! Qualsiasi applicazione che vi manda notifiche nel vostro smartphone sarà visualizzata anche sul vostro Steel HR!

Grande update anche per le sveglie, che mantengono l’ottima funzionalità sveglia smart ma con l’aggiunta di sveglie multiple! Possiamo infatti inserire fino a tre sveglie, una grande novità voluta e richiesta dai clienti per molti mesi.

APPLICAZIONE

Quando Nokia ha fatto uscire la versione 3.0 di Nokia Health c’è stata una sorta di rivolta online. L’app era decisamente fatta male e aveva rovinato completamente la vecchia app di Withings. Fortunatamente l’azienda ci ha messo mano e in poco tempo (relativamente) ha risolto tutti quei bug che erano presenti.

Ora l’app si presenta con una grafica pulita e moderna, ma a mio modo di vedere ancora poco funzionale. Se per esempio volessi vedere tutte le mie sessioni di corsa o di nuoto è praticamente impossibile, devo farmi andare bene quella specie di timeline che va meglio per un social network piuttosto che per uno smartwatch.

Va bene che non è uno sport watch, ma va detto che l’azienda lo vende come dispositivo adatto per corsa e nuoto, quindi la clientela si aspetterebbe ben altro sotto questo punto di vista. Peccato perché il potenziale ci sarebbe, manca solo l’implementazione.

Ovviamente non manca la sincronizzazione con i servizi di Apple e Google, rispettivamente Apple Salute e Google Fit.

E’ possibile anche aggiungere i propri familiari all’app, in modo da condividere con loro alcuni dispostivi Nokia come ad esempio la bilancia.

Alcune schermate dell’app Health Mate

Se conosciamo altre persone che possiedono un dispositivo Nokia Health potremo anche confrontare le nostre performance con loro in tempo reale e scrivergli attraverso l’app.

Interessanti anche i programmi presenti nell’app. Personalmente ritengo ottimo quello relativo al Jet Lag che vi dirà come dormite dopo aver analizzato il vostro sonno nei giorni feriali e festivi, confrontandoli, dopo ben 8 settimane.

Puoi acquistare Withings Steel HR nelle diverse varianti su Amazon.

BATTERIA

Nokia promette 25 giorni di autonomia con uso normale e fino a 5 giorni con modalità allenamento (sensore cardiaco sempre in funzione).

Una volta scaricato, avrete altri 20 gironi di autonomia con la sola ora e tracciamento di attività in background.

Dopo quasi un anno di utilizzo devo dire che questi tempi sono pienamente rispettati, visto che personalmente riesce ad arrivare ad un mese di utilizzo in modalità normale. Va tenuto conto che io tengo la sveglia attiva ogni mattina, con conseguente consumo di batteria, e controllo sempre l’attività giornaliera sul piccolo display OLED.

Inoltre tengo sempre la sincronizzazione delle notifiche attivata in modo da ricevere sempre le chiamate in arrivo sullo smartwatch.

Withings Steel HR
Il caricabatterie del Nokia/Withings Steel HR

Un po’ di foto…

Withings Steel HR
Withings Steel HR vs Nokia Steel HR vs Withings Activité Steel
Withings Steel HR
Nokia Steel HR baciato dal sole
Withings Steel HR
Ancora Nokia Steel HR baciato dal sole
Withings Steel HR
Il vecchio lettore del Withings Steel HR
Withings Activité Steel vs Withings Steel HR
Withings Steel HR
Al polso il nuovo Nokia Steel HR
Withings Steel HR
Nokia Steel HR
Withings Steel HR
Nokia Steel HR

Nokia Steel HR

170,00€ - 200,00€
9

COSTRUZIONE E MATERIALI

9.0/10

ESTETICA

9.0/10

MONITORAGGIO ATTIVITÀ

9.0/10

BATTERIA

10.0/10

PREZZO

8.0/10

Pros

  • Leggero
  • Materiali buoni
  • Tracking automatico attività
  • Durata batteria
  • Monitoraggio automatico del nuoto

Cons

  • Vetro molto sensibile ai graffi
  • Non è possibile scegliere l'intensità della vibrazione
  • Notifiche applicazioni non presenti
  • Applicazione povera di funzioni e troppo spartana
Withings Steel HR: smartwatch con classe
Commenti

I più letti del mese

To Top