Recensioni

Recensione Logitech MX Master 2S: ne vale la pena?

Logitech MX Master 2S è il mouse da ufficio per eccellenza che strizza l’occhio ai creativi. La mia recensione dopo oltre un anno di utilizzo.

Un anno e mezzo dopo averlo posizionato sulla mia scrivania ho deciso di raccontarvi la mia esperienza con questo mouse Logitech MX Master 2S. Un mouse ergonomico adatto a chi passa molte ore al computer.

Chi spenderebbe oltre cento euro per un mouse che non è da gaming e non è nemmeno così particolare come quelli con track ball o ergonomici in verticale?

Semplice, chi vuole un mouse normale, comodo, efficace, stabile e soprattutto ergonomico. Insomma, chi passa ore davanti ad un computer ma non gioca e non vuole nemmeno una soluzione “alternativa”.

Personalmente utilizzo questo Logitech MX Master 2S in combinazione con la tastiera Logitech Craft. Se vuoi leggere la recensione della tastiera clicca qui.

Acquista Logitech MX Master 2S su Amazon in offerta

 Logitech MX Master 2S è costruito in maniera eccellente

Logitech MX Master 2S non utilizza materiali nobili, in un mouse non avrebbero alcun senso. Tuttavia utilizza delle plastiche a tratti dure e a tratti morbide che consentono una presa agevole.

Offerte ancora attive:
 15€ gratis con Revolut* 
 Buoni Amazon gratis: come ottenerli 
 Amazon Prime Student: 90 giorni gratis 
*(attiva Revolut, carica il conto con bonifico o carta, richiedi la carta fisica, effettua un primo pagamento con la carta)

La parte dove si appoggia il pollice è molto larga e questo lo rendo molto comodo anche dopo lunghe sessioni al computer. Inoltre ha una trama in rilievo che aumenta il grip.

La bombatura superiore consente di migliorare l’ergonomia senza affaticare il polso. Va detto però che in questi casi è tutto molto personale, anche se in effetti questo mouse è più una via di mezzo tra i mouse classici più piatti e quelli ultra ergonomici, dunque dovrebbe andare bene a tutti.

Nella parte superiore spicca un pulsantino che permette di passare dalla modalità classica della rotellina (con i clik) a quella “inventata” da Logitech, che permette di sbloccarla per uno scroll infinito. Questa modalità è molto comoda quando bisogna scorrere lunghi documenti.

La rotellina me l’aspettavo più silenziosa, ma va detto che è molto precisa. Fortunatamente con lo scroll infinito possiamo azzerare il rumore e quindi, se utilizzato di notte, possiamo ovviare con questa modalità.

La rotellina può inoltre essere premuta, in modo da avere così un ulteriore tasto.

I classici tasti destro e sinistro sono posizionati perfettamente. La forma allungata infatti permette di raggiungerli anche tenendo tutta la mano distesa, indice e medio compresi.

Abbiamo poi un ulteriore tasto nella parte dove possiamo appoggiare il pollice. Questo tasto può essere utile in svariate situazioni. Personalmente lo utilizzo per la funzionalità App Expose di macOS, in modo da raggiungere tutti i miei programmi aperti con un solo click.

Sempre con il pollice possiamo raggiungere la seconda rotellina, più piccola e montata nella sinistra del mouse. Questa rotellina è magnifica perché ultra silenziosa e precisissima. E’ utile soprattutto per i lavori di fino nelle applicazioni grafiche, come Photoshop, Lightroom o Premiere.

Infine ci sono i tasti avanti e indietro sempre sulla sinistra e sempre raggiungibili con il pollice. Sono molto comodi in svariate situazioni.

Se poi guardiamo a cosa c’è sotto notiamo il tasto di accensione, il sensore e un tastino che ci permette di scegliere fino a tre dispositivi memorizzati (ottimo per chi come me possiede, ad esempio, due computer e un iPad.. sì perché con iPadOS possiamo usarlo anche lì).

Acquista Logitech MX Master 2S su Amazon in offerta

Precisione assoluta.. con il ricevitore Unifying

Un mouse da oltre cento euro non deve e non può avere incertezze o esitazioni, mai. Ed infatti questo Logitech MX Master 2S non ne ha, almeno quando collegato al ricevitore Logitech Unifying che permette di accoppiare diversi dispositivi della casa.

Preciso sia quando abbiamo bisogno di un click o di uno scroll sia quando dobbiamo muoverci con precisione millimetrica all’interno di una foto su Photoshop.

Il ricevitore universale Logitech Unifying

Meno preciso invece quando andiamo a connetterlo al Bluetooth. In questo caso però Logitech non centra nulla, visto che la gestione dei dispositivi Bluetooth è sempre più problematica, specialmente su macOS.

Possono capitare incertezze e lag a volte anche pesanti, ma qui dipende dalla vostra configurazione, dai dispositivi wireless che avete in casa e che potrebbero fare interferenza e ancora dalla qualità del Bluetooth del vostro computer.

Logitech Options

Come per la Logitech Craft, anche per questo MX Master 2S il software è quella parte che rende questi dispositivi unici nel suo genere.

Un software come Logitech Options è davvero difficile da trovare, sia per la sua facilità di utilizzo sia per la cura messa in campo da Logitech per la parte grafica.

La schermata iniziale mostra tutti i nostri dispositivi connessi

L’ecosistema Logitech permette di fare cose molto utili, come la funzionalità Duolink. Se attivata, premendo il tasto funzione della tastiera è possibile utilizzare il mouse come dispositivo con gesture avanzate.

Ad esempio, su macOS, possiamo accedere ad App Expose con un semplice swype in su o cambiare desktop con uno swype da destra verso sinistra.

Ovviamente possiamo andare a cambiare tutte queste funzionalità direttamente dal software e decidere di assegnare qualsiasi funzione al relativo tasto o swype.

Possiamo anche andare a modificare la velocità del puntatore e dello scorrimento oltre che la sua direzione (vi ricordo che infatti macOS e Windows ce l’avrebbero opposta, ma qui possiamo cambiare anche questo aspetto).

Lo SmartShift è una funzionalità che a me piace molto. Praticamente se facciamo uno scroll veloce la rotellina passa in modalità a scorrimento libero in automatico, per poi sbloccarsi appena raggiungo il punto massimo di scroll oppure appena la blocchiamo noi con le dita.

C’è poi una funzione unica del suo genere chiamata Flow. Immaginate di avere un PC desktop sulla vostra sinistra e un portatile sulla vostra destra. Sarebbe bello passare da uno schermo all’altro senza dover alzare il mouse e cambiare dispositivo manualmente vero?

Beh, con Logitech Options potete farlo. Attivando questa modalità vi basterà spostarvi nell’estremità del vostro monitor e vedrete che il puntatore passerà nell’altro. Magia! Scherzi a parte, è davvero comodissimo.

Acquista Logitech MX Master 2S su Amazon in offerta

La batteria è il netto passo avanti di Logitech MX Master 2S

La versione precedente aveva un chiaro problema di batteria, insomma era snervante per la maggior parte di noi dover star lì a caricarlo così spesso.

Con questo Logitech MX Master 2S invece possiamo semplicemente dimenticarcene. I tre led sulla sinistra che mostrano la carica rimarranno verdi per un bel po’ di tempo.

Non saprei indicarvi un tempo con precisione, ma posso dirvi che se carico la Logitech Craft ogni settimana, questo mouse lo caricherò massimo ogni tre settimane, forse anche una volta al mese.

Conclusioni

Logitech MX Master 2S è un mouse eccellente che rispetta le aspettative di chi cerca un dispositivo ergonomico ma non troppo, preciso e con pulsanti programmabili e con una batteria più che discreta.

Se aggiungiamo poi tutto il pacchetto di funzioni dedicato con Logitech Options allora capiamo che, in pratica, non c’è una vera e propria alternativa sul mercato.

Specie se decidiamo di affidarci all’ecosistema Logitech, che a quel punto consente un’integrazione immediata ed efficace, simile a quella offerta da Apple e tanto amata dai suoi clienti.

Acquista Logitech MX Master 2S su Amazon in offerta

Logitech MX Master 2S

circa €100
9.4

ESTETICA E MATERIALI

9.5/10

COMODITÀ D'USO E FEELING

9.5/10

CONNESSIONE WIRELESS

9.5/10

BATTERIA

9.0/10

QUALITÀ/PREZZO

9.5/10

Pros

  • Ottima cura estetica e materiali resistenti
  • Comodo un po' per tutti
  • Flessibilità grazie a Logitech Options
  • Buona durata della batteria

Cons

  • Prezzo elevato
  • La rotellina è abbastanza rumorosa in modalità normale
Recensione Logitech MX Master 2S: ne vale la pena?
Commenti

I più letti del mese

To Top