Stats & Research

Prezzi tariffe cellulari, in Italia tra le più economiche d’Europa

Prezzi tariffe cellulari

La classifica dei prezzi delle tariffe dei cellulari in Europa è stata aggiornata e vede l’Italia perdere il trono ma rimane comunque tra le più economiche.

1 minuto

Oggi è una giornata importante per quanto riguarda la telefonia italiana che, con l’arrivo di Iliad (nuovo operatore francese appena sbarcato in suolo italico), vede i prezzi diminuire ancora di più.

Molti italiano pensano che in Italia le cose siano più care che negli altri Paesi, specie quando si parla di abbonamenti e tariffe di telefonia. Invece non è affatto così.

L’Italia è uno dei Paesi con le tariffe telefoniche minori in Europa, assieme a Danimarca, Finlandia, Francia, Paesi Bassi e Regno Unito. Lo dice il report 2018 di Telecompaper.

Il report è basato su una ricerca che ha considerato i prezzi sul mercato mobile in 16 paesi europei, di cui oltre oltre 1.400 piani tariffari. La ricerca ha messo a confronto il prezzo più basso e il prezzo medio di ciascuna offerta, a parità di potere di acquisto. Ovviamente sono state considerate solo le tariffe presenti nel sito ufficiale degli operatori: niente offerte winback o dedicate.

L’Italia era al primo posto

Nel 2017 l’Italia era il Paese meno caro d’Europa per i piani tariffari. Quest’anno, con la media di 23 Euro al mese, siamo stati scalzati dalla Danimarca che ha una media di 15 Euro al mese per l’offera 1000 minuti e 10 GB al mese.

Tuttavia, come detto, l’Italia resta uno dei Paesi meno cari per le tariffe cellulari.

I più cari sono invece Grecia e Portogallo.

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top