Motori

Porsche Passport: negli USA si possono provare tutte le vetture con “l’abbonamento alla Netflix”

Con 2000 dollari al mese è possibile scegliere fra diverse vetture e con chilometri illimitati. Una vera e propria rivoluzione per il mondo dell’auto, in arrivo da novembre 2017

2 minuti

Sembra fantascienza ma non è. Porsche ha presentato infatti un vero e proprio “Netflix delle auto”. Si chiama Porsche Passport ed è un programma  lanciato da Porsche negli Stati Uniti d’America che sembra voler rivoluzionare il mondo dell’auto. Basterà pagare un abbonamento mensile per poter cambiare vettura con quelle messe a catalogo.

Insomma addio costi di acquisto, di manutenzione e di mantenimento della vettura. E’ tutto compreso, così come avviene in un noleggio a lungo termine.

Segui Stintup Motorsport anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

Ma allora, cosa cambia rispetto ad un noleggio a lungo termine?

Semplice, cambiano due cose fondamentali:
1. In questo caso potete cambiare vettura quando volete, a seconda delle vostre preferenze. Se durante la settimana preferite una vettura scattante e veloce potreste scegliere i modelli Boxster o Cayman S, se invece durante il weekend preferite una vettura spaziosa c’è la Panamera 4S. Infine, se la gita fuoriporta è invernale ci sono anche Macan S e Cayenne. Il tutto secondo le vostre preferenze e gusti.
2. Un’altra grossa e importante differenza è che con Porsche Passport i chilometri sono illimitati. Dunque nessuna preoccupazione, potete anche vivere in auto e fare 1000 o pi chilometri al giorno.

I pacchetti messi a disposizione da Porsche Passport

Porsche Passport permette di scegliere tra vari pacchetti, proprio come avviene con Netflix o altri servizi in abbonamento mensile. Per ora si tratta di due pacchetti:
1. Launch. Alla cifra di $2.000 al mese avrete accesso a ben 8 modelli (tra cui Boxster, Cayman S, Macan S e Cayenne).
2. Accelerate. Con $3.000 si potrà scegliere invece fra ben 22 modelli (tra cui 911 Carrera S, Panamera 4S, Macan GTS e Cayenne ibrido).

Come e dove funziona

Per ora funziona solo negli Stati Uniti d’America, purtroppo. D’altronde questi servizi in abbonamento sono nati e si sono sviluppati per la maggiore proprio in quei territori, dunque per ora prendiamo la decisione di Porsche di iniziare dagli USA come una sorta di test, giusto per sondare le potenzialità e la fattibilità del servizio. In particolare si inizierà da Atlanta, capitale dello Stato della Georgia.

Per partecipare basterà scaricare l’app Porsche Passport per Android e iOS, pagare un contributo una tantum di $500 e attendere ovviamente i controlli sul credito. Una volta accettati e registrati si potrà iniziare ad utilizzare il servizio, che partirà da novembre 2017. Con l’app si potrebbe cambiare l’auto con un solo tocco.

Un servizio futuristico e primo al mondo che, devo dire la verità, ci ha messo l’acquolina in bocca. Pensate ad un servizio del genere offerto anche a chi ha necessità minori, magari per utilitarie? Sarebbe davvero un’evoluzione per il mondo dell’auto.

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top