passeggiate alta badia
Trekking

Passeggiate Alta Badia: San Cassiano – La Villa – Corvara – Colfosco | Trekking

Alcune delle più belle e semplici passeggiate in Alta Badia sono davvero per tutti, sia a piedi che in bici.

Scrivere articoli come questi è molto dispendioso in termini di tempo ed ecco perché stanno arrivando solo un anno dopo rispetto a quando avrei dovuto pubblicarli. Lo scorso anno infatti ho pubblicato questo articolo relativo al trekking e passeggiate in Alta Badia. Solo ora però sono riuscito a pubblicare il primo articolo dedicato alle passeggiate e ai sentieri effettuati in quei giorni: le passeggiate Alta Badia a San Cassiano, La Villa, Corvara e Colfosco.

Vi consiglio anchePasso Giau trekking: piana Mondeval, Rifugi Averau, Nuvolau, Scoiattoli e Cinque Torri

Potrebbe inoltre interessarviCome raggiungere l’Alta Badia con i mezzi pubblici senza usare la macchina

passeggiate alta badia

Uno scorcio dalla passeggiata che vi propongo in questo articolo (qui siamo partiti da Sass Dlacia in direzione San Cassiano, quindi in discesa).

Trekking e Passeggiate Alta Badia

La prima passeggiata che consiglio a tutti è la più semplice che possiate trovare in Alta Badia. San Cassiano, La Villa, Corvara e Colfosco sono tutte collegate da bellissimi sentieri che possono essere percorsi da chiunque. L’ideale sarebbe avere una bici (non serve la mountain bike anche se fa comunque comodo perché sono sterrati, seppur semplici), quasi obbligatorio il cambio, specie se si sale da La Villa a San Cassiano, pezzo che presenta alcuni tratti ripidi ma comunque molto brevi.

Vi avviso che in loco è possibile noleggiare la bici, d’altronde siamo in Alta Badia e qui per quanto riguarda lo sport, sia invernale (sci) sia estivo (bici), siamo al top del top.

Noi abbiamo alloggiato sopra San Cassiano, per la precisione ci trovavamo al campeggio Sass Dlacia.

Il Camping Sass Dlacia è comodissimo ai sentieri, un po’ meno al centro abitato di San Cassiano, che richiede comunque almeno mezz’ora di camminata (prendetemi con le pinze perché è passato un anno).

Passeggiate Alta Badia: San Cassiano, La Villa, Corvara, Colfosco e Badia

passeggiate alta badia

Prendendo come punto di riferimento il Camping, possiamo partire per una passeggiata in discesa verso San Cassiano che dista pochi minuti a piedi grazie al fatto che sarà tutta in discesa (dipende comunque dal vostro passo). La passeggiata corre parallela alla strada che va verso il Passo Valparola, tuttavia rimane ben all’interno nel bosco tranne alcuni tratti.

passeggiate alta badia

Passeggiata nel punto alto, verso San Cassiano

passeggiate alta badia

Greta osserva e fotografa il panorama (si può notare il sentiero appena avanti).

Tutti i sentieri sono segnalati benissimo come da tradizione altoatesina. Una volta raggiunto San Cassiano possiamo dirigerci comodamente verso La Villa (40 minuti di camminata). A mio avviso questo è il tratto più bello, sempre in leggera discesa ma in mezzo al bosco. Una passeggiata che possiamo fare ogni giorno ma che non stancherà mai. Lungo il sentiero sono inoltre presenti diverse panchine e alcune sculture in legno.

passeggiate alta badia

Il torrente e le sculture lungo il percorso

passeggiate alta badia

Direzione La Villa

Dopo una sosta a La Villa possiamo decidere di proseguire la nostra passeggiata verso Corvara (1 ora circa), la cittadina principale dell’Alta Badia. In questo caso la camminata è ancora più semplice perché quasi in piano, seppure meno bella a mio avviso.

Una volta raggiunta Corvara, possiamo allungarla di un pochino per raggiungere Colfosco (40 minuti).

La mappa del nostro giro la trovate qui sotto:

Da non escludere comunque, se ne avete il tempo, un giro verso Badia (1 ora circa).

Altre opzioni

Ovviamente potete fare il giro al contrario o scegliere di farlo solo in parte. Tenete conto che se partite da Corvara o La Villa e andate in direzione San Cassiano o Sass Dlacia (consigliato) vi imbatterete in alcuni tratti di salita continua che potrebbe mettere a dura prova che è meno allenato. Sia chiaro, rimane una passeggiata adatta a tutti, ma un minimo di allenamento per il fiato ci vuole, specie per una salita così lunga.

Per chi decidesse di farla in discesa all’andata, c’è comunque l’opzione per il ritorno in bus (così come per chi volesse fare l’andata in bus e tornare a piedi in discesa). I bus passano con grande frequenza, le fermate lungo la passeggiata sono molte e sono ben indicate e i biglietti si fanno a bordo. Più di così, cosa volete?

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Passeggiate Alta Badia: San Cassiano – La Villa – Corvara – Colfosco | Trekking
Commenti

I più letti del mese

To Top