I nostri Viaggi

Monzambano in camper: una delle aree di sosta più belle d’Europa

In provincia di Mantova un paesino agricolo ospita piacevolmente i camperisti (Monzambano)

Chi perché pensa che portino male al decoro della città, chi perché non li considera, sono in pochi in Italia a vedere i camper come una risorsa economica per il territorio, specie in un periodo di crisi come questo, dove i soli itineranti sono proprio i campiresti, dato che il turismo itinerante in albergo sono pochi a permetterselo.

Ma non è solo questione di soldi, anche perché l’acquisto di un camper non è cosa da poco. E’ avere la casa sempre con sé, un ambiente familiare che non ti molla mai, ovunque tu sia.

A Monzambano, in provincia di Mantova, l’hanno capito. A pochi chilometri dal Lago di Garda, questo paesino agricolo ospita un’area di sosta che da quest’anno (2012) è stata notevolmente ingrandita. Può ospitare oltre 130 camper! Immersa nel verde, con al centro un laghetto, sembra di essere in un vero e proprio paradiso. Corrente, TV, Wi-Fi, non manca proprio niente, persino una doccia (acqua fredda per ora) e prossimamente i bagni. I gestori sono super accoglienti e simpatici e, credetemi, il 24/25 novembre 2012 hanno fatto il pienone. Grazie ad un raduno di camperisti provenienti da tutta Italia e ad una simpatica castagnata organizzata dal comune, l’area di sosta di Monzambano si è letteralmente riempita. Vi consigliamo di prenotare sempre, se volete farci un giro.

Ottimo punto da utilizzare come punto di partenza per le gite in bici. Famosa per i tortelli di zucca e sbrisolona, Monzambano è assolutamente da non perdere. Quindi, per conlcudere, vi consigliamo di farci un giretto!

 

Commenti

I più letti del mese

To Top