Applicazioni & Software

Money Lover: app per la gestione delle nostre finanze | la nostra prova

moneylov

Money Lover è l’app che ci permette di gestire la finanza personale con tutta semplicità, senza la necessità di complessi fogli di calcolo

Da quando sono piccolo ho sempre amato tenere una sorta di contabilità personale, sia per vedere “a quanto ero arrivato” sia per avere una sorta di ordine. Inizialmente mi bastavano carta e penna, poi con il passare del tempo le transazioni sono aumentate e così sono passato ai fogli elettronici (Excel o Numbers).

I fogli di calcolo elettronici sono un’ottimo modo per tenere la contabilità in casa, per monitorare le nostre entrate e uscite in poche parole. Il problema è che con l’avvento degli smartphone vorremmo che fosse tutto semplice, insomma a portata di app e con una user experience bella e pratica. Sì, siamo diventati più lazy /pigri.

Avere un’app che ci permette in pochi tap di inserire la somma spesa, magari indicando dove e come abbiamo effettuato la transazione, ci risolverebbe molti dei nostri “problemi”. Se poi si sincronizzasse il tutto online sarebbe ancora meglio.

Così circa un anno fa mi sono messo alla ricerca di varie app che facessero al caso mio. Ce ne sono un’infinità sul PlayStore e sull’AppStore, ma l’unica che ho davvero amato e che uso quotidianamente per inserire entrate e uscite è Money Lover.

La prima cosa che guardo in questi casi è che l’applicazione sia presente su più store possibili. Io a dire la verità ne cercavo una disponibile per tutti i sistemi operativi, che però ahimè non ho trovato. Money Lover è disponibile per Android, iOS e Windows Mobile/Desktop. Insomma avremo tutte le transazioni sincronizzate in ogni dispositivo. Se avete anche un Mac come me non preoccupatevi. C’è anche la versione web. Basta accedere dal loro sito e avrete tutto lì.

Per avere queste funzionalità però, ossia sincronizzazioni sul cloud, più portafogli, ecc, bisogna avere l’account Premium. Cosa che consiglio assolutamente di fare visto che con meno di 5€ avrete un ottimo gestore di finanze personali (ah, il prezzo è una tantum, nessun abbonamento!).

Senza pagare l’account Premium avrete comunque un’ottima app sul vostro smartphone che vi consente di gestire un portafoglio. Inoltre in questo caso avrete anche la pubblicità in basso, che però non dà così fastidio.

Personalmente, utilizzando l’applicazione con soddisfazione su più dispositivi e più volte al giorno, ho optato per attivare l’account Premium. Utilizzo un totale di 8 portafogli sincronizzati di cui uno collegato ad un servizio esterno. Per quanto riguarda quest’ultima cosa, ora vi spiego di cosa si tratta nel dettaglio. Da pochi mesi il team di Money Lover, sempre molto attento ad ogni richiesta dei clienti, ha introdotto un’importante novità: il collegamento dell’app con servizi esterni. Per ora non ci sono banche italiane ma sono quasi tutte vietnamite (il team ha la sede lì a quanto pare). Però ci sono importanti servizi internazionali quali PayPal e Uber. Io ho provato a collegare il primo ed è andata alla grande, dopo i primi giorni di difficoltà. Inizialmente la sincronizzazione non avveniva, ma ora l’account PayPal si connette perfettamente e avremo in automatico tutte le nostre transazioni senza dover aggiungere nulla manualmente.

Una volta creati i portafogli possiamo decidere se escluderli dal totale o conteggiarli. Per farvi un esempio pratico possiamo creare un portafoglio per ogni nostra carta di credito, conto in banca e denaro contante. Da questi però possiamo escludere ad esempio un conto del quale non abbiamo interesse che faccia da totale, come ad esempio quello PayPal o di una carta prepagata secondaria.

Inserire le transazioni è semplicissimo, basta premere il pulsante + verde in basso e scegliere se si tratta di un’entrata o un’uscita. Poi inseriamo l’importo, scegliendo la moneta (euro, dollaro, ecc), una descrizione, il luogo e la categoria di appartenenza. Per quanto riguarda queste ultime purtroppo non possiamo fare in modo che una volta creata una categoria venga utilizzata anche per gli altri portafogli. Quindi dovremo andare a crearne un’altra per ognuno. Il team ha comunque promesso che sta lavorando per fare in modo di creare delle categorie uniche.

La parte più interessante è quella relativa all’andamento generale del nostro portafoglio. Con una veloce occhiata possiamo vedere una panoramica con entrate e uscite e il netto restante per ogni mese (giorno, settimana, anno). Il tutto corredato da grafici che ci indicano quali categorie hanno portato maggiori entrate e quali maggiori spese.

Una delle ultime novità introdotte sono le transazioni future. Possiamo inserire le bollette (che verranno quindi aggiunte al conto solo alla data da noi indicata), le transazioni ricorrenti (che si aggiungeranno in automatico, come lo stipendio o le spese fisse) e infine una semplice transazione futura. Tutte queste voci non le vedremo nel bilancio ovviamente, ma solo nel tab “Progetti per il futuro”. Una volta arrivati a tale data riceveremo una notifica di avvenuto inserimento nel bilancio della transazione.

Da qualche mese è stata anche aggiunta la possibilità di avere la panoramica del totale dei nostri portafogli, vedendo così il totale delle entrate e uscite senza dover andare all’interno di ogni singolo portafoglio.

Panoramica interfaccia con schermata e transazioni esemplificative

Panoramica interfaccia con schermata e transazioni esemplificative

Con uno swype verso destra entriamo nel menù generale dell’applicazione. Qui abbiamo la possibilità di inserire i debiti, vedere l’andamento generale, modificare o aggiungere le categorie, inserire un budget o un piano di risparmio, aggiungere un evento, vedere le bollette e le transazioni ricorrenti.

La parte che apprezzo e utilizzo di più è quella relativa agli eventi. Vi basterà inserire il nome del viaggio, la data di fine evento e il portafoglio di default per fare in modo che ogni spesa fatta a partire da questo momento verrà aggiunta a quel determinato evento. In questo modo sarà semplice vedere quanto avete speso durante il vostro viaggio. Purtroppo, come per le categorie, anche qui dovremo creare eventi separati per ogni portafoglio, almeno per il momento. Io per esempio durante il mio viaggio in Grecia dello scorso anno ho creato l’evento “Viaggio Grecia” per i contanti e “Viaggio Grecia CC” per la carta di credito. Un ottimo modo per tenere sott’occhio le uscite mentre siamo distanti da casa.

Le possibilità offerte da Money Lover sono davvero moltissime. Possiamo aggiungere varie icone alle categorie accedendo al negozio. Alcune sono a pagamento mentre altre gratuite.

L’applicazione offre anche strumenti che vanno al di là della classica applicazione creata per tutti. Accedendo al menù e navigando all’interno della sezione “Strumenti” possiamo infatti trovare vari tool che ci permettono, ad esempio, di calcolare il tasso di cambio delle varie monete, calcolare i prestiti e i mutui, esportare tutto il database in CSV o Excel, ricercare Bancomat e banche, calcolare la mancia e i tassi di interesse e infine accedere alla visualizzazione web.

Infine nelle impostazioni possiamo cambiare varie preferenze, tra cui lo stile di visualizzazione degli importi, le cifre decimali, la data e molte altre.

Insomma Money Lover è un’ottima app per la gestione della finanza personale che non dovrebbe mancare nello smartphone di ognuno di noi. Tenere traccia delle entrate e delle uscite quotidiane diverrà molto più semplice ma soprattutto più efficace. Ci sono ancora alcune cose da sistemare per farla diventare l’app perfetta, personalmente sento la grande mancanza di un’app per OS X, però c’è da dire che ciò che fa lo fa bene e il team che c’è dietro è sempre attento a migliorarla e risolvere i bug presenti.





I nostri social e alcune offerte da non perdere
SocialCanale Telegram
InstagramOfferte
TwitterNotizie
FacebookGruppo ufficiale
Per supportare il nostro lavoro basta un click :)
La mia attrezzatura: cosa uso per gestire questo blog
Iscriviti o Prova Gratis Amazon Prime
Clicca qui per acquistare qualunque cosa su Amazon e supportarci gratuitamente
Offerte attiveCodice promo
5€ gratis attivando N26 francesp7610
25€ gratis attivando Revolut Link
20€ gratis attivando Vivid Link
10€ di credito gratis su Bitpanda Link
20€ Buoni Amazon attivando HYPE NEXT SUPER
25€ gratis attivando HYPE PREMIUM PREMIUM25
5€ gratis registrandoti a Satispay: AndroidiOS STINTUPSATIS
5€ di credito gratis con ho-mobile Link
34€ di credito gratis su AirBnb Link
Buoni Amazon Gratis, Offerte e altro da non perdere
Buoni Amazon gratis: come ottenerli
Amazon Prime Student: 90 giorni gratis
Offerte di Booking.com
20 consigli per viaggiare spendendo poco
Commenti

I più letti del mese

To Top