Motori

Mercato auto, in Italia -85%, FCA -74%, Ford prevede perdita $2 miliardi

mercato auto coronavirus

Il mercato auto si è praticamente fermato in Italia e dimezzato in Europa, FCA vede la sua quota dimezzarsi ed è la peggiore del settore.

Photo by Ryan Searle on Unsplash

Il mercato auto è uno dei settori più colpiti dalla pandemia di coronavirus, con moltissime fabbriche chiuse e quelle poche aperte convertite per la produzione di ventilatori polmonari o mascherine.

In Europa il calo delle immatricolazioni di auto cala del 51,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

In numeri significa quasi 1 milione di automobili in meno, per la precisione 917.953 autovetture in meno nell’arco di un mese di lockdown.

Mercato auto% YoY
Italia-85,4%
Germania-37,7%
Francia-72,2%
UK-44,4%
Spagna-69,3%

Un calo enorme soprattutto in Italia, dove il mercato si è praticamente fermato per un mese.

Calo che comunque era già cominciato ad inizio anno, quando il mercato auto aveva fatto registrare un -7,2%.

FCA vede la sua quota quasi dimezzata in Europa, passando dal 6 al 3,2%, complice anche il calo di vendite più pesante tra le case costruttrici, pari al -74,4%.

Oltreoceano non va meglio, con Ford che ha annunciato in data 17 aprile una perdita netta attesa di circa 2 miliardi di dollari nel primo trimestre dell’anno.

Fonte: IlSole24Ore (12)

Commenti

I più letti del mese

To Top