Motori

Marquez e Lorenzo, un testa a testa spagnolo

1 minuto

Marquez e Lorenzo sono separati al momento da 18 punti, assolutamente colmabili nelle gare restanti

incidente-marquez-lorenzo-jerez-2013-2Siamo ormai nelle settimane clou del Motomondiale 2013 che andrà a concludersi il prossimo 10 di Novembre con la gara spagnola sul tracciato di Valencia. Nel frattempo, volendo fare un breve ricapitolo dello stato del campionato, possiamo dire che la situazione è la seguente: questo 2013 non verrà certo ricordato come una delle annate migliori per i colori italiani.

Sì perché, per trovare qualcosa che sappia di “Made in Italy” bisogna scendere fino al quarto posto della classifica piloti dove troviamo un grigio Valentino Rossi, mentre nella classifica costruttori la nostra Ducati è sovrastata nell’ordine da Yamaha (nelle due versioni Monster e Factory Racing) e dalla sempiterna Honda.

Segui Stintup Motorsport anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

C’è però da consolarsi con lo scontro al vertice tra i due diavoli spagnoli Marc Marquez e Jorge Lorenzo. I due sono separati al momento da 18 punti, assolutamente colmabili nelle gare restanti. Marquez, infatti, nell’ultima gara svoltasi a Phillip Island è stato penalizzato di 25 punti per non aver rispettao il giro di rientro imposto dal flag to flag, e la squalifica inflittagli ha favorito Lorenzo, che adesso è a soli 18 punti di distanza dalla vetta.

Non a caso anche gli occhi dei bookmakers sono concentrati sulle due furie spagnole. Coloro che sono in possesso sempre di importanti informazioni sulle scommesse sportive, danno per strafavorito Marc Marquez, nonostante il risultato riportato nell’ultima gara, e sembrano giocare a suo favore anche i pronostici, che lo vedono ormai sicuro vincitore finale del titolo 2013, con un quota di di 1.95 circa. Ben più distante Jorge Lorenzo, per il quale le quote pagate si aggirano in media, sui 2.65 circa.

Purtroppo per il nostro Valentino Rossi tutto fa supporre che il mondiale sia ormai da tempo archiviato, e non solo per gli oltre 100 punti di distacco in classifica, ma anche per la maggior freschezza che i due hanno saputo scaricare su gomme e asfalto nel corso del campionato.

E il Dott Rossi? La matematica gli da ancora delle chance, molte meno i bookmakers che pagano la sua eventuale vittoria del Campionato cento volte la cifra puntata.

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Basta un LIKE su Facebook per supportare Stintup.
Siamo anche su TelegramInstagram, Periscope e YouTube.
Commenti

I più letti del mese

To Top