Speciale Salone di Ginevra

Lexus LC 500h: l’ibrida sportiva debutta a Ginevra

Lexus presenta a Ginevra la nuova ibrida sportiva con un propulsore completamente nuovo e una trasmissione innovativa: ecco la LC 500h

1 minuto

Lexus ha presentato una sportiva con motore ibrido e soprattutto inedito. Eh già, perché sebbene fossimo abituati a vedere ibride anche nel segmento sportivo nel listino Lexus, questo nuovo powertrain è del tutto nuovo ed incuriosisce molti addetti ai lavori.

Il nuovo powertrain ibrido è da ben 354 CV ed è unito ad un cambio automatico a 4 rapporti; ciò consente, specie grazie al motore elettrico, un’accelerazione di meno di 5 secondi da 0 a 100 Km/h.

Segui Stintup Motorsport anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

Multi Stage Hybrid System. In poche parole la nuova generazione di powertrain ibridi targati Lexus. Si tratta di un’unità 3.5 V6 aspirato da 300 CV e 348 Nm unita ad motore elettrico da 60 CV situato al posteriore della vettura. Il motore elettrico è alimentato da una batteria da 310 Volt.

Questa Lexus, a differenza del resto della gamma che si indirizza di più su un pubblico attento alle comodità, cerca di rivolgersi anche agli appassionati di guida. Sarà infatti la prima Lexus ad introdurre la modalità M, ossia Manual. Avete capito bene, potete selezionare manualmente le marce. Questa sistema è assolutamente innovativo: oltre al classico CVT montato a valle del motore termico, si aggiunge infatti un 4 marce automatico situato all’uscita del sistema.

La base è completamente nuova ed è chiamata GA-L, che andrà poi ad essere quella predefinita per molti modelli della nuova gamma Lexus in arrivo nei prossimi mesi.

Motore anteriore centrale, trazione posteriore e baricentro basso sono gli ingredienti per una sportiva di buon livello e questa Lexus LC 500h i rispetta tutti.

La struttura interna delle porte e del tetto è costituita da fibra di carbonio, mentre sia il cofano anteriore che il posteriore, i parafanghi e i montanti delle sospensioni anteriori sono costruiti in alluminio. In questo modo è stato possibile contenere il peso della vettura.

Curiosa la scelta di Lexus per quanto riguarda gli pneumatici: su questa LC 500h si troveranno infatti dei run-flat; niente ruota di scorta quindi, ma allo stesso tempo la rigidità della vettura potrebbe essere eccessiva.

Ottima la scelta di montare i cerchi da 20″ di serie e la possibilità di montare i 21″ come optional.

Frontale

Frontale

Posteriore

Posteriore

Soluzione tecniche

Soluzione tecniche

Soluzione tecniche

Soluzione tecniche

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Basta un LIKE su Facebook per supportare Stintup.
Siamo anche su TelegramInstagram, Periscope e YouTube.
Commenti

I più letti del mese

To Top