Motori

La nuova concept car di Nissan

Nissan presenta la sua nuova IMx, un concept ideato per offrire al cliente un’esperienza di guida sicura, sostenibile e connessa.

2 minuti

Nissan ha rivelato la sua nuova concept car al Tokyo Motor Show: la Nissan IMx. Quest’auto è stata studiata per essere un modello di transizione tra le auto a guida libera ed autonoma, il volante infatti si ritrae sul cruscotto quando non viene utilizzato per lasciare ai passeggieri ancora più spazio nell’abitacolo per rilassarsi e godersi il viaggio. Il nuovo prototipo mira sicuramente a trasformare completamente la giornata dei guidatori.

Nella stessa giornata Nissan ha presentato anche la versione Nismo della amatissima Leaf che rappresenta uno dei fiori all’occhiello dell’azienda che conta, entro il 2020, di far raggiungere al mercato delle auto elettriche il 20% del proprio fatturato. Entrambi i modelli esposti al salone giapponese rappresentano la visione della Nissan Intelligent Mobility: Il futuro delle automobili per Nissan infatti sarà proprio diretto verso modelli a basso impatto ambientale, in grado di interagire con l’ambiente circostante  e di raggiungere una destinazione grazie ai sistemi di guida autonoma.

Segui Stintup Motorsport anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

La Nissan IMx è un crossover totalmente elettrico con un autonomia dichiarata di oltre 600 chilometri, che la porta in diretta competizione con i nuovi modelli di casa Tesla che nell’ultimo anno ha concentrato i suoi sforzi proprio a superare il muro dei 500 km che neanche la sua ammiraglia con le batterie più prestanti raggiungeva agevolmente sulle prove di strada.

La nuova IMx è assemblata su un nuovo pianale studiato appositamente da Nissan per questo tipo di veicoli per migliorare lo spazio abitabile all’interno dell’abitacolo e adattarsi alla spinta dei due motori elettrici, collocati nella parte posteriore ed anteriore del veicolo, che garantiscono una potenza complessiva di oltre 320kW e addirittura 700 Nm di coppia. Il baricentro molto basso dovrebbe inoltre garantire una maggiore guidabilità in grado, secondo Nissan, di ridefinire gli standard del segmento crossover.

L’interno dell’auto, minimale, ricorda già dell’apertura delle portiere una tipica casa giapponese, a cui gli ideatori si sono ispiranti. Le fiancate sono prive di maniglie e richiamano le linee aggressive della Nissan Leaf, curata dallo stesso ramo dell’azienda che ha allestito perlappunto l’IMx che non si è risparmiata nel voler adattare quest’auto anche allo stile di guida più dinamico con inediti esterni sportivi e dettagli rossi in stile Nismoche ben si abbinano con l’anima ecologia di quest’auto.

Per l’occasione Nissan ha anche annunciato anche la sua partecipazione alla Formula E a partire dalla prossima stagione, per dimostrare le performance che questi nuovi veicoli ad emissioni zero sono in grado di offrire. L’entrata di Nissan in questa competizione coincide con l’uscita a fine stagione della Renault.

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top