Motori

Incentivi auto elettriche e tasse auto inquinanti: finanziaria 2019

Incentivi auto elettriche

La finanziaria 2019 prevede incentivi per le auto elettriche ma anche tasse per le auto inquinanti a seconda delle emissioni di CO2.

Il programma previsto dall’emendamento alla manovra finanziaria prevede incentivi auto elettriche, ibride e gas a partire da gennaio 2019.

Tuttavia nell’emendamento sono state inserite anche delle tasse per le auto che emettono più CO2.

Questo dimostra come l’attuale Governo, in linea con il resto d’Europa, stia cercando di spingere le vendite di veicoli più “green”, non solo con incentivi ad hoc ma anche con manovre per aggiungere costi d’uso ai modelli meno virtuosi.

Incentivi auto elettriche, ibride e gas

Gli incentivi sono così distribuiti:

  • fino a 6000€ per auto elettriche
  • fino a 3000€ per auto ibride
  • fino a 1500€ per auto che inquinano tra 70 e 90 grammi di CO2 al chilometro (auto a metano e GPL)

Tra l’altro la notizia arriva proprio nella giornata in cui c’è l’ufficialità della disponibilità della Tesla Model 3 anche in Italia.

incentivi auto elettriche
Tesla Model 3 in ricarica e in pronta consegna.

Tassazione per auto inquinanti

Aggiornamento 6 dicembre: i leader del Governo sembrano averci, fortunatamente, ripensato. Hanno infatti dichiarato che tali provvedimenti potranno essere sottoposti a modifiche durante l’iter tra Senato e Camera dei Deputati.

In questo caso non abbiamo informazioni precise, specie per quanto riguarda gli scaglioni intermedi. In linea teorica saranno così disposti:

  • dai 150€ (auto con emissioni tra i 110 e i 120 grammi di CO2 al chilometro)
  • fino a 3.000€ (auto con emissioni che superano i 250 grammi di CO2 al chilometro)

Attenzione al fatto che queste tasse si applicano solo alle nuove immatricolazioni (dal 2019 al 2021).

Commenti

I più letti del mese

To Top