Guide

Il miglior antivirus del 2012 [INFOGRAFICA]

1 minuto

Il 2012 ormai sta per finire ed è giunta l’ora di stilare una classifica dei migliori antivirus di quest’anno

E’ arrivato il momento di decretare un vincitore per quanto riguarda il settore antivirus 2012. Gli antivirus sono assolutamente essenziali per proteggersi da un attacco o una minaccia proveniente dal web. Senza contare le centinaia di mail che ci arrivano ogni settimana contenenti spam e non solo.

[ad]

Soprattutto per chi è utente Windows l’antivirus è assolutamente da avere. Specie per chi di voi effettua transazioni bancarie online o semplicemente acquista prodotti via web. Ma, come detto prima, sono molte le mail che ci arrivano contenenti link a siti infetti o peggio con allegati pericolosi.

Segui Stintup anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

Così abbiamo deciso di stilare una classifica basata sui test del sito più autorevole a riguardo, av-comparatives. Da anni questo sito effettua comparazioni sugli antivirus più famosi (e non) in commercio. Negli anni è diventato un vero e proprio punto di riferimento, tanto che le case produttrici che ottengono buoni punteggi lo evidenziano sul proprio sito web.

Per quanto riguardo il 2012 sono stati effettuati diversi test e in questo articolo vi riportiamo l’ultimo, ossia quello di Settembre-Ottobre. Il test è diviso in due; si parte da un test molto importante, ossia la rilevazione di file “maligni” ossia con virus tenendo conto dei falsi allarmi (che pregiudicano il voto dato all’antivirus). Il secondo test, non meno importante, riguarda la performance, ossia quanto pesa l’antivirus sulle prestazioni del sistema. E’ infatti importante che un buon antivirus non tolga troppa “potenza” al sistema.

Rilevazione di file maligni. Il software antivirus che ha rilevato più file maligni è GDATA, seguito da AVIRA, Panda, TrendMicro, F-Secure, Kaspersky, BitDefender, Bullguard e più indietro gli altri. Per quanto riguarda i falsi allarmi ottiene un ottimo voto il software di Microsoft (0 falsi positivi) seguito da ESET, Kaspersky, TrendMicro, AVIRA, … . Il vincitore finale di questo test è AVIRA, seguito da altri software che hanno ottenuto ottimi risultati come TrendMicro, F-Secure, Kaspersky e altri (in basso l’infografica).

Performance. Per quanto riguarda il peso dell’antivirus sul sistema operativo (test molto importante specie per i PC più datati) abbiamo un vincitore a sorpresa che nel test precedente era andato molto male (forse è per questo che pesa poco sul sistema): Webroot. Ottimi risultati anche per ESET, Avast e il software di sicurezza di Microsoft che sta crescendo ogni mese. Vi lasciamo ora all’infografica.

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top