Mash

Il 2012 in breve secondo Google, Twitter e Facebook

1 minuto

I tre siti più famosi nel web hanno riassunto l’anno che ormai sta per finire, il 2012

Il 2012 sta per finire e [highlight color=”yellow”]Google[/highlight] ha pubblicato nelle scorse ore il suo ormai classico video riassuntivo dell’anno ormai passato denominato “Google Zeitgeist”. E’ una cosa che ormai Big G usa fare dal 2010, l’anno probabilmente in cui il web ha cominciato davvero ad essere utilizzato in tutto il mondo anche per altri scopi, come l’unione fra popoli (rivoluzione nel MO, …).

[youtube id=”xY_MUB8adEQ” width=”600" height=”350"]

Segui Stintup anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

Così [hig[highlight color=”yellow”]ong>Facebook[/hi[/highlight]fatto quest’anno, in modo diverso, però. Se infatti andate nel vostro diario troverete una scheda dove potete creare facilmente il “vostro 2012”, in cui verrà creato un vero e proprio mosaico animato con le foto caricate da voi che secondo Facebook hanno avuto più importanza nel corso dell’anno. Inoltre però ha aggiunto alcune infografiche dedicate esclusivamente agli USA. Potete tuttavia consultarle qui.

Cosa simile fa [hig[highlight color=”yellow”]ong>Twitter[/hi[/highlight]e però apre un vero e proprio sito web dedicato al 2012: 2012.twitter.com. In questo sito potete trovare i tweet più popolari dell’anno, gli eventi più discussi, foto e notizie esclusive che ci sono solo su Twitter, le tendenze, i nuovi entrati e per finire “Il tuo anno su Twitter”. Inoltre è stato aggiunto questo bel video di sintesi.

[you[youtube id=”NoeMsc4QlAA” width=”600" height=”350"]>

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Basta un LIKE su Facebook per supportare Stintup.
Siamo anche su TelegramInstagram, Periscope e YouTube.
Commenti

I più letti del mese

To Top