MotorSport

Calendario F1 2020 provvisorio: in lizza anche Imola e Mugello

formula 1 calendario 2020

Il nuovo calendario F1 2020 provvisorio parte dal GP di Austria il 5 luglio e potrebbe vedere l’ingresso anche di Imola e Mugello.

Con l’emergenza coronavirus in corso in tutto il mondo, la Formula 1 ha dovuto cancellare e rinviare alcune tappe previste in calendario per l’inizio di questo 2020, mentre per alcune non si sa ancora se ci sarà il tempo di recuperarle, intanto vediamo il calendario F1 2020 provvisorio.

Ross Brawn intanto ha chiesto flessibilità alle varie squadre in modo da poter eliminare di fatto la classica pausa estiva d’agosto in favore di nuovi weekend “di recupero”.

Australia, Bahrein, Spagna e Montecarlo sono al momento esclusi dal nuovo calendario, in attesa di trovare eventuali date libere per poterle inserire nel nuovo calendario.

Un compromesso sarebbe quello di ridurre il weekend di gara a soli due giorni, così da poter organizzare meglio anche eventuali trasferte lunghe.

Qui trovi invece gli orari TV F1 2020 per ogni GP

Con NOW TV puoi vedere la F1 in streaming

Penso che non effettuando la pausa nel mese di agosto potremo trovare diversi weekend per disputare le gare e così facendo potremo stilare un calendario abbastanza decente per il resto della stagione. Ovviamente sembrerà diverso, ma riusciremo a mantenere un buon numero di gare in stagione e saranno gare emozionanti. Il campionato inizierà più tardi, ma sarà altrettanto divertente. Una cosa di cui abbiamo parlato è quella di ridurre il weekend di gara a due giorni in modo che, se dovessimo disputare tre gare di fila, questa potrebbe essere una opzione. Penso che quello di cui abbiamo bisogno dai team quest’anno sia la flessibilità. Ci troviamo in circostanze molto insolite, e dobbiamo fare in modo di avere una stagione che fornisca un buon ritorno economico per i team. Sono sicuro che le squadre saranno flessibili per permetterci di adattarci a queste cose.Ross Brawn
formula 1 calendario 2020
Chase Carey, presidente Formula 1, assieme a Ross Brawn, direttore generale e responsabile sportivo del progetto Formula 1.

Calendario F1 2020 provvisorio

In lizza per il calendario ci sono anche due ulteriori date oltre a Monza, già confermata, ossia: Mugello (la conferma è in realtà già arrivata) e Imola (più difficile ma non impossibile).

DateLocalità
5 LuglioAustria (Red Bull Ring)
12 LuglioAustria (Red Bull Ring)
19 LuglioUngheria (Hungaroring)
2 AgostoInghilterra (Silverstore)
9 AgostoInghilterra (Silverstore)
30 AgostoBelgio (Spa-Francorchamps)
6 SettembreItalia (Monza)
27 SettembreRussia (Sochi)
25 OttobreUSA (Circuito delle Americhe)
1 NovembreMessico (Autódromo Hermanos Rodríguez)
15 NovembreBrasile (Interlagos, Autódromo José Carlos Pace)
29 NovembreAbu Dhabi (Yas Marina Circuit)
Aggiornato al 5 luglio 2020
Commenti

I più letti del mese

To Top