Business

Ferrari guadagna quasi 70.000 Euro per ogni auto venduta

Secondo uno studio dell’Università di Duisburg, Ferrari è il brand di automotive che ha il margine maggiore di guadagno per ogni auto venduta.

Photo: Francesco Pistore, Stintup Motorsport

Ferrari è uno dei marchi più prestigiosi al mondo, conosciuta da tutti, appassionati di auto e non, è un vero gioiello nonché vanto dell’italianità nel mondo. Una piccola fabbrica sita a Maranello però non solo costruisce capolavori di ingegneria, ma è capace di farli rendere davvero tantissimo.

Non basta infatti saper costruire e piazzare sul mercato, bisogna anche saper vendere per mantenere un’azienda in piedi negli anni. Ferrari ha il marchio, certo, ma arrivare a guadagnare la cifra stratosferica di 69.000 Euro per auto venduta non è da tutti.

Lo studio condotto da Ferdinand Dudenhoffer, professore di Economia dell’Università di Duisburg, ha messo al primo posto l’azienda italiana nella classifica dei brand automobilistici con il più alto margine di guadagno in questi primi 6 mesi dell’anno.

Va detto che la cifra riportata, quasi 70.000 Euro (69.000 ad essere precisi) è calcolata facendo una media del margine di guadagno di ogni auto venduta dal “Cavallino Rampante”. E’ ovvio che Ferrari su alcuni modelli avrà un margine maggiore di questo, mentre su altri sarà minore.

Non solo esclusività del marchio dettata dalla storicità, dal successo nelle corse (Formula 1 in primis) e dal valore delle vetture che nel tempo aumenta, ma anche un’ottima capacità di marketing dei venditori Ferrari che, secondo le fonti, sono in grado di far schizzare il prezzo di partenza delle vetture del 50% grazie ai programmi di personalizzazione delle stesse.

Bene anche i marchi tedeschi

Se Ferrari è un brand sportivo ma soprattutto di lusso e dedicato a pochissimi, Porsche è un marchio che ormai siamo abituati a vedere nelle nostre strade di frequente, grazie a modelli meno costosi, come il SUV Macan. Tuttavia il brand tedesco è stato capace di ottenere un incredibile risultato per quanto riguarda i margini di guadagno per vettura prodotta: ben 17.000 Euro!

Margini importanti anche per gli altri brand tedeschi. BMW, Audi Mercedes-Benz raggiungono infatti l’importante cifra di 9000 Euro.

Un po’ indietro Maserati, considerando l’appeal che dovrebbe avere il marchio e i modelli che sforna. Si ferma a 5000 Euro.

Chiude Jaguar Land Rover, con un dato a nostro avviso poco simbolico e dettato probabilmente dai vari costi sostenuti e investimenti per la produzione futura. Secondo la classifica infatti il marchio guadagnerebbe solo 800 Euro per vettura venduta.

C’è anche chi perde soldi per ogni vettura venduta

Sembra impossibile ma in realtà in economica è possibile, visto che molte aziende devono per forza di cose investire molto nel futuro e sperare che i risultati arrivino negli anni a venire.

Ne è un esempio Tesla che per ogni auto venduta perde ben 11.000 Euro.

Altro esempio è quello di Bentley, famoso marchio di lusso che sta investendo anch’esso nelle tecnologie future per cercare di rilanciare ancor di più il marchio. In questo caso il risultato è ancora più eclatante: -17.000 Euro.

Fonte: HDMotori

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top