Applicazioni & Software

Facebook Messenger Rooms, videochiamate di gruppo fino a 50 amici

facebook rooms

Facebook ha presentato in anteprima per l’Italia il nuovo Messenger Rooms, che consente di effettuare videochiamate fino a 50 amici.

Facebook ha presentato ufficialmente Messenger Rooms, un servizio di videochiamate nuovo e ancora in test che permette di ospitare fino a 50 amici contemporaneamente.

Il servizio è ancora in test ma l’Italia è tra i pochissimi Paesi in pole position, tanto che il servizio è già disponibile nel nostro Paese da questa settimana.

Le novità assolute sono:

  • “stanze” virtuali che contengono fino a 50 amici
  • dentro le “stanze” create da un utente Facebook, è possibile invitare anche chi non è iscritto su Facebook.
Oggi annunciamo Messenger Rooms, un servizio di videochiamate di gruppo che consente di trascorrere del tempo di qualità con amici, familiari e persone con cui si condividono interessi. È possibile creare una Stanza virtuale direttamente da Messenger o Facebook e invitare chiunque a unirsi, anche chi non ha un account Facebook. Stan Chudnovsky, VP Messenger

Potrebbe interessarti il nostro articolo dedicato alle migliori app per effettuare videochiamate tra amici, per lavoro o per insegnamento.

Come funziona Facebook Messenger Rooms

All’interno di Facebook Messenger basterà creare una “Rooms” (stanza) e invitare fino a 50 amici, anche condividendo il link con chi non è iscritto a Facebook.

Per entrare nella stanza non servirà scaricare alcun software o app aggiuntiva. Si può accedere da smartphone o PC.

E’ possibile creare delle Rooms su:

  • profili privati
  • gruppi
  • eventi

Non è possibile invece crearne su pagine pubbliche.

Quando una Rooms sarà aperta e visibile da noi (perché invitati) questa apparirà anche nella parte alta dell’app o del sito web, appena sopra le storie.

Il creatore della stanza ha diversi privilegi, tra cui:

  • controllare chi può partecipare
  • rimuovere uno o più partecipanti
  • decidere chi può entrare (stanza aperta a tutti o chiusa)
  • come trovare la stanza (privacy)
  • attivazione o meno del link di accesso
MessengerRooms Mobile Colored risultato 1

Tre in uno: Messenger, Instagram Direct e WhatsApp

Facebook punta ancora all’unione e alla creazione di un unico hub per tutti i servizi.

Questa unione comincia anche da oggi, visto che le “stanze” potranno essere aperte anche da Instagram Direct, WhatsApp e persino su Portal (display intelligente).

Questa novità infatti arriva dopo l’annuncio di WhatsApp che porta il numero massimo di partecipanti a 8.

WA GroupCalls Colored risultato 1

Privacy e sicurezza come priorità massima

Facebook non vede o ascolta le vostre chiamate. La persona che crea la Stanza può scegliere chi può vederla e chi può partecipare, deve essere presente per avviare la conversazione e può rimuovere gli ospiti in qualsiasi momento. È possibile segnalare una Stanza o inviare un feedback se si ritiene che abbia violato gli standard della comunità di Facebook. Dato che Facebook non visualizza o ascolta le chiamate, le segnalazioni non includeranno l’audio o il video della Stanza. Maggiori informazioni nell’allegato privacy.

Fonte: Facebook

Commenti

I più letti del mese

To Top