Computer

Come zippare foto e documenti su Windows e Mac

Stai cercando come zippare foto e documenti? Te lo spiego in questo articolo in poche righe e in soli tre passaggi semplici e veloci.

Quando vogliamo inviare una serie di immagini a qualcuno per e-mail o comunque vogliamo unirle in un archivio compresso e quindi che occupi meno spazio, c’è un metodo “antico” ma sempre efficace: i file “.zip” o “.rar”. Lo stesso vale per i documenti. Vediamo quindi in questo articolo come zippare foto e documenti su Windows e Mac.

I file “.zip” o “.rar” non sono altro che delle cartelle compresse che riducono il peso e quindi consentono un più veloce invio degli stessi, oltre che rendere vari file “uniti” sotto la stessa cartella in modo da gestirli meglio proprio in fase di invio.

A seconda del PC che abbiamo sottomano i metodi per creare una cartella compressa (e quindi zippare la foto) sono diversi ma comunque molto semplici.

Come zippare foto e documenti su Windows

Se il vostro è un PC Windows è molto semplice creare e gestire file compressi.

I passi da seguire sono i seguenti:

1. Premi il tasto Ctrl e seleziona i vari file che vuoi comprimere nella stessa cartella.
2. Clicca il tasto destro del mouse o del trackpad del portatile su uno qualsiasi dei file selezionati.
3. Selezionare Invia a > Cartella compressa.

Come zippare foto e documenti su Mac

1. Premi il tasto Comando () e seleziona i vari file che vuoi comprimere nella stessa cartella.
2. Clicca il tasto destro del mouse o del trackpad del portatile su uno qualsiasi dei file selezionati.
3. Selezionare Comprimi n elementi. Ovviamente al posto di “n” sarà presente il numero di file che vorrete comprimere.

Commenti

I più letti del mese

To Top