Guide

Come risolvere il problema dell’AppStore e iCloud in un hackintosh

1 minuto

Spesso avviene che in un hackintosh funzioni tutto alla perfezione, tranne l’AppStore e iCloud. Ora vediamo come “fixare” il problema

NEW: Hackintosh Yosemite/El Capitan: come fare per avere iMessage e FaceTime funzionanti

E’ uno dei problemi più riscontrati dalle comunità hackintosh di tutto il mondo. Io stesso, nell’ultima installazione (quella definitiva che ora utilizzo) ho avuto questo problema. Tutto funziona alla grande. Peccato però che quando vado ad aprire l’AppStore e iCloud per sincronizzare app, contatti e dati che avevo nell’altro mac mi dica “Si è verificato un errore sconosciuto”.

Segui Stintup anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

Ho letto tutti i forum possibili riguardanti la comunità, in tutte le lingue immaginabili (in italiano c’è gran poco), ma niente da fare. Ci sono centinaia di guide che dicono tutte le stesse cose, ossia di scaricare un certo programma (Hefi se non sbaglio) e seguire una lunga procedura (che tra l’altro non solo con me non ha funzionato, ma mi ha pure causato non pochi problemi). Così ho pensato “forse se non mi fa loggare è perché non riconosce la macchina come ufficiale”.

Così ho scaricato l’applicazione Champlist dal sito ufficiale. Beh, signori, questa app rivoluzionerà la vostra vita con gli hackintosh. Fa tutto lei. Vi installa Chameleon, ve lo aggiorna (molto importante), vi crea l’smbios (dopo vi spiego) e vi permette di personalizzare il vostro tema del bootloader (Chameleon) permettendovi di scegliere da una lunga (e bella) lista. Insomma assolutamente da avere.

Grazie a Champlist possiamo infatti risolvere (nella maggior parte dei casi) il problema dell’AppStore e di iCloud. Ma come? Veniamo all’smbios. Non è altro che un semplice file che fa da “targa” al vostro PC, ossia fa credere ad Apple che il vostro PC sia un Macbook Pro, un iMac, un MacPro, un MacMini ecc… . Come potete vedere vi basterà scegliere il paese (semplice, G8 USA per noi italiani) e il modello. Ecco, state molto attenti di scegliere un modello che abbia lo stesso vostro processore! Solo così Apple riconoscerà il vostro Mac come ufficiale. Al termine premete “Apply” e riavviate.

2013-04-02 alle 01.08.02

Se avete dubbi, come sempre, ci sono i commenti qui sotto.

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top