Internet

Come fare reso Amazon: invio domanda e cosa serve

Vi spieghiamo in poche righe come effettuare reso Amazon e soprattutto come preparare il pacco per il reso Amazon con le varie etichette.

Photo by Hadrian / Shutterstock.com

Avete acquistato qualcosa su Amazon ma non è ciò che vi aspettavate oppure non funziona bene? Beh sappiate che siete cascati in piedi. Vi spiego come fare reso Amazon.

Il reso su Amazon è una cosa semplicissima, è infatti una delle regioni di tutto questo successo da parte di Amazon in questi anni. L’e-commerce permette infatti di effettuare resi in modo semplice, veloce e indolore.

Vai direttamente a ciò che ti interessa:

Potrebbero interessarti anche:

Come effettuare reso Amazon

Ci sono due modi di fare un reso su Amazon, a seconda di quanto tempo è passato dalla data di acquisto.

Dopo 30 giorni dalla data di acquisto

In questo caso l’unica possibilità è contattare l’assistenza clienti e chiedere di effettuare un reso, spiegando per bene il motivo.

Eventualmente potete anche chiedere una sostituzione, sempre se fosse possibile ovviamente.

Cliccate qui per scoprire come contattare l’assistenza clienti di Amazon.

Entro 30 giorni dalla data di acquisto

Se non sono ancora passati 30 giorni dalla data del vostro acquisto allora non serve passare dall’assistenza, né per chiedere un reso né per chiedere una sostituzione.

Tutto quel che dovete fare è:

A questo punto ci verrà richiesta la motivazione della richiesta. Scegliamo quella che più si addice al nostro caso e clicchiamo su continua.

A questo punto nel caso fosse possibile ci sarà permesso anche di sostituire l’articolo un altro. Se ad esempio abbiamo comprato delle ciabatte con la taglia sbagliata possiamo sostituirle con altre di una nuova taglia.

Una volta completato il processo Amazon ci avvertirà delle eventuali spese aggiuntive da sostenere (se infatti abbiamo preso la taglia sbagliata l’errore è nostro, quindi andremo a pagare l’eventuale spedizione se non siamo clienti Prime e se il valore dell’oggetto è inferiore ai 29€).

Come preparare il pacco per il reso Amazon

Quando diamo l’ok verremo rimandati in una pagina con al spiegazione su ciò che dobbiamo fare a questo punto. Le cose cambiano a seconda del corriere che abbiamo scelto per la spedizione del reso:

  1. DHL: in questo caso dovremo stampare tre etichette.
    • una da mettere dentro al pacco
    • una da incollare fuori dal pacco
    • e infine una da tenerci come ricevuta
  2. SDA: in questo caso ci sarà solo un’etichetta da stampare e da mettere dentro il pacco. Le altre etichette ce le darà il corriere stesso, che provvederà ad attaccarle al pacco.

Dunque, per riassumere, dovete stare attenti in generale di fare queste tre cose:

  1. Inserire l’oggetto dentro un pacco che possa garantire un minimo di protezione (utilizzate lo stesso pacco di Amazon se possibile; utilizzate del pluriball o della carta di giornale per attutire eventuali colpi).
  2. Inserire l’etichetta del reso Amazon con il codice a barre all’interno del pacco.
  3. Attaccare l’eventuale etichetta all’esterno del pacco o verificare che il corriere le attacchi (se sua competenza).
Commenti

I più letti del mese

To Top