Wordpress

Come creare un sito web gratuitamente: aziendale o personale

Come creare un sito web aziendale o personale gratuitamente (in linea generale con Wordpress ma non solo): alcuni consigli utili.

Photo by Igor Miske on Unsplash

Un sito web è un’ottima vetrina per farsi conoscere e per far conoscere la propria azienda. Per alcuni sembra una cosa difficoltosa e costosa ma vedrete che non è così. Vediamo come creare un sito web aziendale o personale gratuitamente.

A seconda che il vostro sito web sia simil blog, e quindi costantemente aggiornato con nuovi articoli ogni giorno, oppure un sito statico aziendale che rimane praticamente uguale per settimane o mesi, le scelte giuste sono diverse.

Nel caso di blog aggiornato a livello giornaliero la scelta migliore è sicuramente WordPress: dinamico nel vero senso del termine, aggiungere un articolo, caricare una foto o un video sono operazione velocissime e molto semplici.

Se invece il vostro sito è di tipo vetrina aziendale, a mio avviso c’è di meglio di WordPress, che rimane sempre un sistema macchinoso, meno sicuro e più pesante.

Esistono infatti i siti statici, leggeri e che permettono molte più cose. Vanno molto bene anche se necessitate di un blog o sito personale che andrete ad aggiornare di tanto in tanto.

Menu Articolo

L’alternativa migliore per creare un sito web aziendale

WordPress è la scelta giusta per un sito web personale (blog)

L’alternativa migliore per un sito web aziendale

Sapevate che non esiste solo WordPress, ma che esistono anche dei siti statici (opposti a WordPress, ossia dinamico)? Sono ottimi perché permettono di avere uno spazio web molto più ampio gratuito, un server decisamente migliore sempre gratuito, dei temi grafici gratuiti ottimi e soprattutto una velocità di apertura e navigazione impressionante!

Il vantaggio è che con i siti statici avrete risorse molto migliori e un sito che è iper veloce e molto piacevole da navigare, al contrario di un sito basato su WordPress che sarà più pesante e lento.

Lo svantaggio? E’ che sono statici, ossia il processo di pubblicazione di un post, per esempio, è più lento perché va fatto il deploy dell’intera cartella.. vabbè non voglio entrare in tecnicismi ma vi lascio qualche risorsa per informarvi meglio:

Ritengo che per un classico sito aziendale vetrina questa sia la scelta migliore, perché una volta sistemato rimarrà sempre più o meno così e non andrà modificato troppo. Il fatto che sia leggero e veloce e sicuro è una cosa positiva in termini di SEO, è dato sapere infatti che a Google piacciono i siti statici. E questa è una cosa molto positiva nel caso in cui vogliamo promuovere la nostra attività online.

Se volete un dominio di primo livello (ossia del tipo miosito.com) dovrete pagare i 15€ annui circa di dominio, mentre se vi accontentate di un dominio di secondo livello (del tipo miosito.wordpress.com) allora sarà gratuito. Badate bene che il dominio è molto importante, io vi consiglio di comprarvene uno tutto vostro, anche perché la spesa è appunto bassa.

Se vi serve una mano posso aiutarvi a creare il vostro sito web statico, così come gestirlo per voi, fare manutenzione e molto altro. Per info sui prezzi o anche per avere un’idea di come funziona e mettervi in contatto con me vi rimando al modulo contatti del mio sito web personale: franzpisto.com/contact.

Sito web personale (blog): WordPress è la scelta giusta

Aprire un sito web con WordPress gratuitamente significa appoggiarsi ad un servizio che vi dia:

  • hosting gratuito
  • dominio gratuito
  • assistenza gratuita

Perché mai un servizio dovrebbe regalarvi tutto questo? Ovviamente per invogliarvi ad iscrivervi al loro sito web e poi, una volta che sarete cresciuti, offrirvi un servizio migliore e di qualità ad un costo mensile.

E questo è ottimo perché vi permette di crescere e provare senza spendere un centesimo e se per caso cambiate idea potrete chiudere tutto con un click, senza spendere un solo euro.

Qualche premessa però è doverosa:

  • in genere avrete pochissima banda a disposizione, in poche parole il vostro sito sarà più lento degli altri e può supportare pochi utenti connessi simultaneamente
  • il dominio sarà di secondo livello, ossia, per esempio: miosito.stintup.com. Se volete qualcosa del tipo miosito.com dovrete pagare una certa somma ogni anno, solitamente intorno ai 15€
  • anche lo spazio a disposizione solitamente è limitato: fate attenzione a non saturarlo subito tutto caricando immagini pesanti

Per creare il vostro sito web gratuito con WordPress vi consiglio di iniziare da WordPress.com che con il piano base gratuito vi offre:

  • certificato SSL (il vostro sito sarà indicato come sicuro con il lucchetto in alto sulla barra degli indirizzi)
  • tema grafico gratuito
  • 3GB di spazio di archiviazione

Per partire è più che sufficiente e non vi serve altro che andare su questa pagina e partire con la creazione del profilo e l’installazione di WordPress. Il vostro dominio sarà del tipo miosito.wordpress.com.

Clicca qui per cominciare a creare il tuo sito WordPress

Se vi serve una mano posso aiutarvi a creare il vostro sito web WordPress, così come gestirlo per voi, fare manutenzione e molto altro. Per info sui prezzi o anche per avere un’idea di come funziona e mettervi in contatto con me vi rimando al modulo contatti del mio sito web personale: franzpisto.com/contact/

Altre nostre guide dedicate a WordPress su: stintup.com/guide/wordpress-internet-guide

Commenti

I più letti del mese

To Top