Software

Come convertire FLAC in MP3 senza perdere qualità

Come convertire FLAC in MP3 senza perdere qualità e in maniera semplice e veloce grazie ad un software per Mac e PC.

I file FLAC sono senza dubbio la massima espressione della qualità sonora in digitale. MP3 è invece il formato audio compresso più diffuso al mondo e soprattutto compatibile con tutti i dispositivi, portatili e non.

Un problema dei file FLAC è infatti la compatibilità. Molti smartphone (tra cui iPhone) non sono compatibili e non permettono di ascoltare brani in questo formato.

Un secondo problema è invece il peso di questi file. Non essendo compressi, la qualità è sì maggiore ma lo è anche il peso, costringendoci così a riempire in poco tempo la memoria a disposizione.

La soluzione è senza dubbio quella di convertirli e comprimerli, senza però perdere troppa qualità. Andiamo quindi a vedere come convertire FLAC in MP3 in modo semplice e veloce senza perdere qualità.

Come convertire FLAC in MP3

La prima cosa che dobbiamo fare è installare il software della conversione. Chiunque voglia fare questa conversione non vuole ritrovarsi con brani di bassa qualità, quindi il mio consiglio è quello di utilizzare Movavi Video Converter.

Non fatevi ingannare dal nome, Movavi è sì un convertitore di file video, ma è anche l’ideale per convertire FLAC in MP3 senza perdere qualità nei nostri brani.

Badate bene che con Movavi possiamo anche fare il processo inverso, ossia convertire MP3 in FLAC o anche MP3 in AAC, WMA e altri formati.

Per scaricare Movavi cliccate qui e selezionate la versione per il vostro computer.

Una volta installato Movavi, apriamolo e selezioniamo:

1. Aggiungi file
2. Aggiungi audio > selezioniamo la traccia (o più tracce) che ci interessa convertire

3. Audio

4. MP3 > una volta scelto vi verrà chiesta anche la velocità di trasferimento preferita per i file mp3 che verranno creati; personalmente vi consiglio di selezionare 320 kbps in modo da mantenere elevata la qualità audio nonostante la compressione
5. Su Salva in andiamo a dirgli dove vogliamo che vengano salvati i nostri nuovi brani in mp3
6. Premiamo ora su Converti per iniziare la conversione

Voilà, in pochissimo tempo i nostri brani FLAC saranno disponibili in formato MP3, compressi (più leggeri) ma senza perdita di qualità e soprattutto compatibili con tutti i nostri dispositivi, iPhone, iPad e iPod compresi!

Commenti

I più letti del mese

To Top