Luxury

Bugatti Niniette: lo yacht da 2 milioni di euro

Bugatti presenta tre nuovi sport yacht costruiti da Palmer Johnson: si parte dai 2 milioni di euro per questi “pezzi da collezione”

Credit: Bugatti
2 minuti

Dall’incontro tra la casa francese di auto, Bugatti, e uno dei più grandi costruttori di yacht, Palmer Johnson, nasce uno yacht del tutto particolare. L’accordo era stato annunciato nel corso dello scorso anno, in occasione del 2014 Qatar International Boat Show. Niniette andrà a comporre la serie SuperSports della Palmer Johnson che, come indica il nome stesso, include gli yacht più sportivi del costruttore.

Costruito in fibra di carbonio e titanio, raffigura alcuni dettagli derivati dalle auto del costruttore francese (il “blu Bugatti” ne sarà un esempio) e sarà costruito utilizzando degli speciali e avanzati materiali (viene citato l’utilizzo di “legno pregiato”).

Segui Stintup anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

Il nome scelto per questo yacht sportivo non è casuale. “Niniette” era infatti il nome dell’animale domestico di Lidia Bugatti, figlia del fondatore dell’omonima casa automobilistica Ettore Bugatti.

Niniette sarà disponibile in tre varianti: PJ42, PJ63 e PJ88. Il numero in seguito alla sigla PJ (che sta per Palmer Johnson) indica la lunghezza in metri della barca (non in metri bensì in piedi). Rispettivamente misurano 13, 19 e 27 metri.

Credit: Bugatti

Credit: Bugatti

I prezzi partono da 2 milioni di euro per la variante da 13 metri (PJ42) ed arrivano a 3,25 milioni di euro per quella da 19 metri (PJ63). Se invece avete la fortuna di osare e siete interessati alla variante da 27 metri (PJ88) sappiate che il prezzo non è ancora disponibile.

Ovviamente gli optional, come il volante ricoperto di diamanti, sono a parte.

Bugatti e Palmer Johnson condividono un’eccezionale competenza nel design ultraleggero. Ispirato dal DNA Bugatti nel design, Palmer Johnson ha creato non solo uno yacht bello ed elegante ma anche un capolavoro d’artigianato con l’utilizzo di fibra di carbonio, titanio e legno pregiato. Questo “oggetto” da collezione entusiasmerà gli appassionati del mare. Dr. Stefan Brungs, responsabile vendite e marketing Bugatti Automobiles S.A.S.

Non è la prima volta che Bugatti sviluppa uno yacht sportivo, o comunque si impegna nel settore nautico (in questo caso da’ in licenza il suo nome). Lo fece negli anni 30, con il motto “Art, Forme, Technique” che 80 anni dopo rivive in questo yacht.

Il PJ63 dispone di uno spazio pari a 63 metri quadrati sul ponte e 43 metri quadrati sotto coperta. Ospita fino a 4 persone e dispone di una cabina di equipaggio dedicata.

Bugatti è disponibile, su richiesta, a personalizzare gli interni di ogni yacht per soddisfare i desideri del cliente.

La versione PJ63 è in grado di raggiungere i 38 nodi (circa 70 km/h).

Fonte: Forbes

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top