Inside

Borse, volano gli indici su ottimismo generale dei governi

borse ottimismo

Le parole di Trump in America, l’avvio di una fase 2 per il coronavirus e la possibile apertura ai coronabond: l’ottimismo e le Borse mondiali.

Photo by Markus Spiske on Unsplash

Le borse europee e mondiali riprendono il volo dopo i crolli di marzo seguiti da diversi giorni a fasi alterne, grazie anche alle parole cariche di ottimismo da parte dei governi di tutto il mondo.

Le notizie positive di oggi per quanto riguarda l’Europa sono diverse:

  • la possibile fase 2, ossia quella che dovrebbe precedere l’uscita dal lockdown per il coronavirus presente quasi in tutta Europa
  • l’ottimismo generalizzato per quanto riguarda un possibile esito positivo dell’Eurogruppo del 7 aprile che dovrebbe dare una risposta comunitaria alla crisi
  • il crescente consenso della Germania ai coronabond (se volete sapere cosa sono e a cosa servono cliccate qui)
  • ottime notizie sul rallentamento dei casi in Italia e Spagna, ossia i due paesi europei più colpiti per numero di contagiati e decessi in Europa

Le borse americane volano ancora più delle cugine europee, non solo grazie alle notizie positive in Europa ma anche per le parole del presidente Donald Trump (che dichiara di vedere “vicina la luce in fondo al tunnel“) e si dice ottimista sulla stabilizzazione dei contagi in USA.

La “peggiore” è Londra, che si ferma al 3%, complice le notizie riguardanti il ricovero, avvenuto nella serata del 5 aprile, del premier Boris Johnson, già risultato positivo al coronavirus.

IndiceBorsaVariazione %
S&P 500New York7.03
NASDAQNew York7.33
Dow JonesNew York7.73
UK 100Londra3.08
DAXFrancoforte5.77
CAC 40Parigi4.61
FTSE MIBMilano4.00

L’ottimismo alle Borse per ora non basta, ma aiuta a risollevarsi

Sebbene il recupero c’è stato e anche importante, la situazione a Piazza Affari è ancora pesante. Dal 19 febbraio a oggi la Borsa milanese ha perso infatti oltre il 30%.

borse ottimismo
FTSE MIB

Fanno meglio le borse americane, che prendendo come riferimento lo stesso timeframe calano circa del 20%, avendo recuperato già un buon 20% dal 23 marzo ad oggi.

Schermata 2020 04 06 alle 22.12.21
S&P500: dal 19 febbraio a oggi
Schermata 2020 04 06 alle 22.13.16
S&P500: dal 23 marzo a oggi
Commenti

I più letti del mese

To Top