Viaggi

Boeing 737 Max, tornerà a volare per la FAA

boeing 737 max

Il Boeing 737 Max, l’aereo più temuto da un po’ tutti i viaggiatori per i tristemente noti motivi, tornerà a volare secondo l’approvazione della FAA.

Il Boeing 737 Max, uno degli aerei più temuti della storia dell’aviazione per le tristi notizie che l’hanno riguardato (con oltre 300 morti sulle spalle), tornerà a volare secondo la FAA, la Federal Aviation Administration.

Dopo uno stop durato oltre 20 mesi, secondo la FAA l’aereo è pronto per tornare nei cieli. Prima di tornare a volare però tutti i Boeing 737 Max andranno aggiornati seguendo un protocollo rigoroso.

Ogni Boeing 737 Max andrà ispezionato dalla FAA e i piloti per guidarlo dovranno seguire un dedicato percorso di aggiornamento.

American Airlines ha già dichiarato pubblicamente che il primo volo con un 737 Max avverrà non prima della fine di dicembre o i primi di gennaio.

Altre compagnie, come Southwest Airlines, preferisce attendere più tempo, precisamente non tornerà a far volare il Boeing 737 Max prima della primavera 2021.

Sperando che i problemi siano stati risolti, vedremo se anche Europa e Cina daranno il permesso ai 737 Max di tornare a spiccare il volo e quando. Nel frattempo Boeing può tornare a spedire gli aerei che erano rimasti in magazzino (e sono tanti, ben 450).

Fonte: CNN

Commenti

I più letti del mese

To Top