Motori

Best of: Geneva International Motor Show

4 minuti

Il meglio della fiera automobilistica più esclusiva del mondo (Geneva) in un articolo

TOYOTA i-Road CONCEPT

La versione giapponese della “francesina” targata Renault e denominata Twizy. Riuscirà a rubare quella (piccolissima) quota di mercato della piccola di casa di Renault? “Bella”, futuristica, ecologica, non le manca davvero niente. Sicuramente nei grandi centri abitati ne vedremo girare qualcuna, sempre se verrà commercializzata, visto che per ora è solo un concept.

Segui Stintup Motorsport anche su Facebook per supportare il nostro lavoro e non perderti nemmeno una notizia. Sulla nostra pagina Facebook arriveranno notizie in anteprima, Instant Articles esclusivi, video esclusivi, dirette e molto altro!

 

MERCEDES A45 AMG

Nella categoria delle hot hatch è quella con il quattro cilindri turbo più potente. Bella, aggressiva, potente, sembra non mancarle nulla. Non resta che provarla. Il 2.0 litri turbo eroga 360 cavalli e fino a 450Nm di coppia.

 

MITSUBISHI GR-HEV CONCEPT

 

AUDI S3 SPORTBACK

 

AUDI RS Q3

 

ALFA ROMEO 4C

E’ arrivata. Era tra le più attese da tutto il mondo. “Giù il cappello” scrive Repubblica riprendendo una delle più frasi celebri di Henry Ford riferendosi alle Alfa Romeo. Le Alfa, dopotutto, sono amate da tutte le persone di ogni paese del mondo. In ogni paesino anche il più sperduto si conosce il nome di un’Alfa Romeo. E così l’Alfa non può tradire il suo pubblico. Eccola qui, ancora una volta sportiva, bella, slanciata, di quelle che ti verrebbe voglia di provarle immediatamente e invece niente da fare. Già, è inutile che cerchiate di racimolare “qualche spicciolo” per comprarvela perché tanto non la trovate. Tiratura limitata a soli 1000 pezzi. Prezzo? 60000 euro. Non sto qui a scrivere le caratteristiche tecniche, tanto che ne è pieno il web.

 

MASERATI GT MC STRADALE

E’ derivata dalla GranTurismo Coupè, ossia il meglio del meglio della tecnologia Maserati per le corse. Stupenda. Ruote da 20″, motore V8 4.7 litri da 460 cavalli. Da 0-100 Km/h in soli 4.5 secondi.

 

BENTLEY FLYING SPUR

4 porte. La più veloce e potente 4 porte della storia Bentley. Ma non è una macchina, o meglio, lo è solo esternamente. Dentro è un vero e proprio salotto aristocratico. Il motore? 48 valvole W12. Doppia turbina e 616 cavalli. Un vero e proprio mostro.

 

TOYOTA GT-86 OPEN

E’ una delle più amate di quest’anno. E’ in lizza per il premio di miglior macchina 2013. Mettetecela cabrio e allora si che vale la pena comprarla; ma occhio, perché a fianco dovete avercela la bionda da posizionare! Scherzi a parte, le caratteristiche tecniche sono uguali all’altra. Motore 2.0 litri da 200 cavalli compreso.

 

VOLKSWAGEN GOLF VII GTI

La 7^ versione è arrivata l’anno scorso, ma mancava la ciliegina sulla torta, quella che l’ha resa la migliore hot hatch per lungo tempo. Quelle tre lettere che fanno la differenza: GTI. La massima evoluzione della Golf di sempre (versione R e R32 a parte). Ancora più potente con il 2.0 litri turbo TSI da 227 cavalli.

 

CHEVROLET CORVETTE STINGRAY CONVERTIBLE

Non è più pesante della sorella con il tetto, incredibile ma vero. Ma ha lo stesso motore: 6.2 litri V8 da 450 cavalli che sembra promettere divertimento puro anche agli amanti delle cabrio.

 

KIA PROVO CONCEPT

 

ITALDESIGN GIUGIARO PARCOUR CONCEPT

Non fatevi ingannare dall’aspetto esteriore e dalla sua forma possente. Sotto il cofano, signore e signori, c’è una…Lambo! Eh già, il motore è derivato da quello Lamborghini: 5.2 litri, V10 da 542 cavalli.

 

TOP FIVE IN GENEVA 83rd INTERNATIONAL MOTOR SHOW

ROLLS-ROYCE RR WRAITH 

Mai e poi mai si sarebbe nemmeno pensato ad una Rolls con questa potenza! Ben 624 i cavalli erogati dal 6.6 twin-turbo V12. Da 0-100 Km/h in soli 4.6 secondi, praticamente un tempo irrisorio se si tiene conto della mole di questa “vettura”: 2360 kg per 5,27 metri di lunghezza.

 

2013 PORSCHE 911 GT3

3.8 litri, sei cilindri boxer, aspirato, 475 cavalli per il mostro del Nurburgring Nordschleife (sotto i 7’30!). Ma la cosa che fa più “paura” è questo dato, che i più fanatici di motore capiranno alla grande mettendosi le mani tra i capelli esclamando “ca**o!”: 9000rpm; NOVEMILA GIRI AL MINUTO PER UNA PORSCHE! YES!

 

LAMBORGHINI VENENO

In Lambo non si stancano mai di stupire, per fortuna! Basata sull’Aventador (il che dice già tutto), la Veneno produce 739 cavalli con lo stesso motore da 6.5 litri V12. Non c’è niente da dire, davvero. Basta guardarla.

 

MCLAREN P1

Per gli appassionati del settore la sigla P1 ricorda la mitica Subaru Impreza prodotta dalla Prodrive con la sigla P1. Ma questa è tutt’altra cosa, e non c’entra assolutamente niente. E’ un mostro che deve portare (e lo fa bene) alto il nome del mitico marchio campione di F1 che celebra quest’anno il suo 50° anniversario. Che c’è do meglio di questa P1 per festeggiarlo? Niente. La tecnologia, ovviamente, è il massimo che si può pretendere, visto che il tutto è derivato dalla F1. Il motore è un 3.8 twin-turbo V8 (della MP4-12C) da 727 cavalli.

 

FERRARI LAFERRARI

Se per caso non l’aveste capito, lei è LAFerrari, non una a caso. E’ lei, quella che tutti aspettavano da tempo, l’erede della Enzo, il simbolo del “ferrarismo” più assoluto (passatemi il termine). Gli esemplari sono limitatissimi (499) ma ci sono già 1000 ordini. Il prezzo è di 1,5 milioni, ma è una F1: alettoni mobili e kers non mancano. 6.2 litri V12 da 800 cavalli più uno elettrico da 120 Kw, per un totale di 963 cavalli! E’ più veloce della Enzo (di 5″) e della F12 Belinetta (di 3″) sulla pista di Fiorano! Va da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e da 0 a 200 Km/h in meno di 7 secondi! Un vero e proprio mostro di potenza, tecnologia e bellezza creato anche grazie a Massa ed Alonso.

 

 

 

 

Ciao! Siamo alla ricerca di blogger per le sezioni “Inside”, “Tecnologia” e “Motori”.
Per saperne di più e contattarci clicca qui.
Commenti

I più letti del mese

To Top