Games

Another Lost Phone: Laura’s Story

Circa una settimana fa pubblicavo la recensione di A Normal Lost Phone il primo titolo sviluppato da Accidental Queens. Oggi invece vi presenterò il titolo successivo: Another Lost Phone: Laura’s Story. Anche in questo caso siamo di fronte ad una storia interattiva con elementi rompicapo. Anche questo titolo è uscito nel 2017 ed è disponibile per PC (Steam), Android, iOS e per Switch su Nintendo eShop.

Another Lost Phone racconta la storia di Laura attraverso il suo telefono. Laura è una ragazza come tutte le altre, con degli amici, con una vita sentimentale, con un lavoro che le piace e le dà soddisfazione, ma ad un certo le cose cambiano, qualcosa nella sua vita si rompe e si ritrova a vivere dei momenti difficili. A noi starà capire dove si trova Laura, cosa le è successo e perché non ha più il suo telefono con lei.

Questo secondo titolo non vuole essere il sequel del precedente, infatti, oltre alla struttura narrativa molto simile, non troveremo crossover nelle storie o elementi in comune. Anche in questo caso si vanno ad analizzare situazioni molto difficili e profonde, possibilmente ancora più complesse rispetto a quelle del primo titolo di Accidental Queens. Gli enigmi ancora una volta saranno parte integrante del gioco e della storia ed il loro superamento sarà necessario per la progressione. I rompicapo non sono mai oltremodo difficili, ma richiedono grande attenzione nella lettura di messaggi, mail e di dettagli vari.

La colonna musicale è ancora una volta molto apprezzabile ed è sempre possibile entrare nel lettore musicale del telefono per scegliere la canzone che più ci piace tra quelle proposte.

Quindi se vi è piaciuto il precedente titolo e se siete amanti di storie interattive di un certo spessore e con determinati risvolti psicologici, allora questo è il gioco che fa per voi!

Il titolo è completamente tradotto in italiano e la durata si attesta tra l’ora e l’ora e mezza.

Another Lost Phone: Laura's Story

2.99€ - 5.99€
8.2

Grafica

7.8/10

Trama

8.5/10

Gameplay

7.5/10

Audio

8.0/10

Difficoltà (é equilibrata?)

9.0/10

Pros

  • Trama interessante e profonda che affronta problemi reali
  • Interessante profilo psicologico dei personaggi
  • Ottime colonne sonore
  • Puzzle ben integrati con la storia

Cons

  • Molto breve
  • Longevità molto limitata
Commenti

I più letti del mese

To Top