Motori

Alfa 75 A1 Imsa e Lamborghini Murciélago LP 62 con cambio meccanico

Ad Auto e Moto d’Epoca ci sono due chicche da non perdere al Padiglione 5: un’Alfa 75 A1 Imsa e una Murciélago LP 62 a cambio meccanico.

Foto: Francesco Pistore, franzpisto.com

Nel ’98 e nel ’99 Miki Biasion, Tiziano Siviero e Riccardo Patrese dominano il Giro d’Italia con un’Alfa 75 Turbo Evoluzione in configurazione Imsa da 335 cavalli schierata da Alfa Corse. Da qui nasce l’Alfa 75 A1 Imsa del 1987.

Si tratta della numero telaio 026 che fu consegnata da Alfa Corse al team Top Run Racing per poi passare al campionato olandese dove subisce una trasformazione per le specifiche Imsa.

L’Alfa 75 A1 Imsa del 1987 continuerà una bella storia vincente anche nel campionato olandese.

Ti consigliamo di leggere: Auto e Moto d’Epoca a Padova dal 24 al 27 ottobre: info, prezzi e orari

E anche: Le migliori auto che troverete ad Auto e Moto d’Epoca 2019

Accanto a lei ci sono anche:

  • Ferrari 412, già esposta al Museo Ferrari di Maranello in occasione della mostra “Le preferite dal Drake”
  • Ferrari 308 carter secco
  • Lamborghini Murciélago LP 62 a cambio meccanico. Una chicca alla quale davvero farete fatica a resistere. Ve lo anticipo, perché rimarrete lì a guardarlo per ore (se siete come me, vabbè).

Le trovate, in splendida forma, ad Auto e Moto d’Epoca al Padiglione 5 presso Erredibi Motori.

Accanto a lei moltissime altre vetture di spicco da non perdere, ma per questo vi consigliamo caldamente di venire in Fiera a Padova.

Offerte ancora attive:
 11€ gratis attivando Revolut* 
 Buoni Amazon gratis: come ottenerli 
 Amazon Prime Student: 90 giorni gratis 

*Attiva Revolut e caricala con bonifico o carta, Richiedi la carta fisica, Effettua un primo pagamento con la carta.

Alfa 75 A1 Imsa e Lamborghini Murciélago LP 62 con cambio meccanico
Commenti
To Top