Tecnologia

Aggiornare iPhone con rete mobile sarà possibile (ma solo in 5G)

iPhone 12

Apple darà la possibilità, finalmente, di aggiornare iPhone con rete mobile ma solo sotto rete 5G, il che esclude tutti i modelli tranne iPhone 12.

Apple ha deciso che sarà possibile aggiornare iPhone con rete mobile, ma sarà possibile farlo solo se si è sotto 5G e quindi solo con i nuovi iPhone 12.

Si tratta di un’indiscrezione emersa da un documento di supporto Apple, nel quale si menziona la voce “Consenti più dati su 5G” che porta anche una maggiore banda disponibile per tutte le app.

aggiornare iPhone con rete mobile

Consenti più dati su 5G: abilita funzionalità di utilizzo dei dati più elevato per app e attività di sistema. Questi includono FaceTime di qualità superiore, contenuti ad alta definizione su Apple TV, brani e video di Apple Music e aggiornamenti iOS tramite cellulare. Questa impostazione consente inoltre alle app di terze parti di utilizzare più dati cellulari per esperienze avanzate.

Aggiornare iPhone con rete mobile.. sì, ma solo in 5G

Questo esclude ovviamente tutti i precedenti iPhone ma anche gli stessi iPhone 12 se non connessi sotto rete 5G.

Una limitazione abbastanza assurda se pensiamo che per scaricare un aggiornamento per iPhone, che solitamente pesa intorno ai 5GB, bisogna essere per forza connessi ad una rete WiFi.

Una situazione anacronistica nel 2020 visto che ci troviamo sommersi di offerte telefoniche che comprendono anche a 70GB e oltre al mese.

aggiornare iPhone con rete mobile

Fonte: Apple

Commenti

I più letti del mese

To Top