Hackintosh

Come aggiornare hackintosh a macOS Catalina 10.15 dall’AppStore

E’ arrivato anche macOS Catalina 10.15 ed è ora della nostra ormai storica guida dedicata al mondo hackintosh (per ora per aggiornare l’hack).

Ottobre è un mese speciale per gli amanti di tecnologia, tanto da essere rinominato da diverse persone statunitensi in #techtober. Ottobre per gli amanti di hackintosh è anche il mese dedicato agli aggiornamenti. Vediamo in particolare quest’anno come aggiornare l’hackintosh a macOS Catalina 10.15 direttamente dall’AppStore, ossia come mamma l’ha fatto.

Dovete sapere infatti che per chi fa hackintosh è sempre una soddisfazione non da poco ottenere un sistema talmente stabile ed affidabile da essere riconosciuto anche da Apple, tanto da poter eseguire un aggiornamento direttamente dall’AppStore come fosse un vero Mac.

macOS Catalina è l’ultimo sistema operativo nato per i Mac e, va detto, tolto SideCar (che è un’ottima funzione se avete un iPad in casa per poter sfruttarlo come secondo display) non ci sono novità tali da dover farci un video o un articolo dedicato.

Come ogni anno però è giusto farci un articolo riguardo il metodo da seguire per aggiornare il nostro hackintosh da macOS Mojave 10.14 a macOS Catalina 10.15.

Se devi installare macOS da zero leggi qui per trovare la guida che fa al caso tuo.

N.B. Vi raccomandiamo di effettuare un backup completo del sistema con Carbon Copy Cloner o similari. Potreste infatti perdere tutti i dati dato che nessuno può garantirvi che il tutto andrà a buon fine (anzi, spesso purtroppo è il contrario).

Se vuoi sostenere Stintup e vedere nuove guide sul mondo hackintosh o semplicemente offrirci un caffè considera una donazione sul nostro account PayPal.

Puoi anche sostenerci utilizzando questo link quando acquisti su Amazon (puoi aggiungerlo tra i preferiti). A te non costa niente, però in questo modo supporterai il nostro lavoro :)

Grazie mille a tutti i nostri lettori.

CLICCA QUI PER TUTTE LE GUIDE DEDICATE AL MONDO HACKINTOSH (ti consiglio di salvarlo nei preferiti perché lo aggiorniamo costantemente :) )

Come aggiornare il nostro hackintosh a macOS Catalina 10.15

  1. Aggiorna Clover (minimo versione r4910). Puoi scaricarlo da qui (sito ufficiale) oppure utilizzare Clover Configurator.
  2. Entra nella cartella EFI di Clover (per montarla utilizza Clover Configurator o EFI Mounter).
  3. Copia il kext FakeSMC.kext nella cartella: /EFI/CLOVER/kexts/Other/. Copia altri eventuali test necessari per far funzionare il tuo sistema. Eventualmente puoi anche utilizzare Kext Updater o Hackintool per aggiornare i kext che hai già all’ultima versione.
  4. Clicca qui per scaricare l’aggiornamento ufficiale dall’App Store di macOS Catalina. Altrimenti potresti trovare l’aggiornamento già in Preferenze di Sistema > Aggiornamento Software.
  5. Prosegui con l’installazione a schermo, selezionando ovviamente il disco rigido o ssd dove ora c’è installato Mojave.
  6. Una volta che il computer si sarà riavviato, vi ritroverete con Clover e una nuova voce “Boot macOS Install…“, scegliete questa per proseguire con l’aggiornamento. Se scegliete la classica, invece, terminerete l’aggiornamento e tornerete a Mojave.
  7. Proseguite con l’aggiornamento. Il computer si riavvierà varie volte. Scegliete sempre l’opzione “Boot macOS Install…” finché non scomparirà.
  8. Quando vi rimarrà solo l’opzione classica “Boot macOS…” allora significa che ce l’avete quasi fatta. Selezionatela, terminate l’update e voilà, siete dentro macOS Catalina.

N.B. Nel mio caso l’installazione è durata circa una mezz’ora.

La mia configurazione “storica”

La mia configurazione è la medesima e non mi ha dato alcun problema una volta aver aggiornato, come scritto, Clover e tutti i kext all’ultima versione prima di scaricare e avviare l’aggiornamento di Catalina:

N.B. Come avrete notato, ho sostituito la mia mitica GTX 570 per la nuova Radeon RX 580. Motivo? Ovviamente per una completa compatibilità da Mojave in poi. Consiglio a tutti voi di optare per schede video AMD e processori Intel.

Per maggiori info sui componenti consigliati: I MIGLIORI COMPONENTI HARDWARE PER COSTRUIRE UN HACKINTOSH

IMPORTANTE

Stintup non è in alcun modo responsabile di eventuali danni causati al PC. Ogni cosa descritta in questo articolo è stata solo ripresa e descritta da noi. Non incentiviamo in alcun modo l’utilizzo dei sistemi hackintosh che non sono altro che delle macchine test.

Inoltre ricordiamo che nella licenza d’uso di macOS, Apple indica chiaramente al punto I.: “Other Use Restrictions. The grants set forth in this License do not permit you to, and you agree not to, install, use or run the Apple Software on any non-Apple-branded computer, or to enable others to do so.” Dunque i sistemi hackintosh sono assolutamente vietati.

Noi sconsigliamo assolutamente di proseguire con tale pratica e ribadiamo che la seguente guida segue dei passaggi descritti da terzi e che Stintup ha deciso di riportare nel seguente articolo al solo scopo di descrivere una pratica utilizzata prevalentemente oltreoceano e all’estero. Dunque se volete in qualsiasi modo provare un sistema macOS potete recarvi presso un Apple Store o un centro autorizzato Apple.

Offerte ancora attive:
 11€ gratis attivando Revolut* 
 Buoni Amazon gratis: come ottenerli 
 Amazon Prime Student: 90 giorni gratis 

*Attiva Revolut e caricala con bonifico o carta, Richiedi la carta fisica, Effettua un primo pagamento con la carta.

Commenti

I più letti del mese

To Top