Games

A Normal Lost Phone

Who is Sam? Chi è Sam? Questo è il fulcro centrale di A Normal Lost Phone, il primo titolo sviluppato da Accidental Queens, nel 2017 per Steam, Android, iOS e Nintendo eShop

A Normal Lost Phone è un’avventura grafica psicologica che ci porta ad indagare tra le informazioni riservate dello smartphone di Sam. Chi sia questo Sam non lo sappiamo, ma è ciò che dovremmo scoprire così da rendergli il suo telefono. Sì, perché noi questo fatidico smartphone lo troviamo da qualche parte, per strada presumibilmente e dobbiamo capire come ridarlo al proprietario. Ma cercando di trovare informazioni riguardo a Sam, veniamo a scoprire dettagli molto particolari ed intimi della sua vita… insomma, nei nostri smartphone effettivamente ci raccogliamo gran parte di essa. Leggendo i messaggi di testo scopriamo che è il giorno del compleanno di Sam ed a quanto pare è sparito. Che fine ha fatto? Gli è successo qualcosa? Starà a noi scoprire tutto questo.

Per scoprire ogni singola informazione ci vuole tempo, pazienza e tanta voglia di leggere. Tra i messaggi, le foto, mail e blog potrete scoprire password utili per andare avanti e conoscerete Sam in modo sempre più intimo fino a capire anche cosa gli è successo. Gli enigmi non sono mai troppo complessi, non richiedono un numero elevato di passaggi, ma richiedono tempo a causa della notevole mole di documenti da leggere. Leggere ed indagare ogni singolo anfratto non sarà necessariamente utile per la buona riuscita del gioco, ma è sicuramente utile per entrare più nel vivo della storia, sicuramente attuale e toccante, che riesce a trattare temi profondi e spesso difficili da affrontare, in maniera egregia.

Il comparto grafico non ha nulla di eclatante, ma è perfetto per questo tipo di gioco. Richiama allo schermo di un comunissimo smartphone, con le applicazioni, messaggi ed impostazioni varie. Molto gradevoli risultano essere le varie foto e disegni che incontreremo lungo la nostra lettura. Dal punto di vista musicale mi ritrovo a dire che il lavoro è stato fatto davvero bene: sono presenti 12 brani di artisti indipendenti, di cui, se entrate all’interno dell’applicazione “Musica”, potrete leggere titolo e nome dell’artista; se non vi piace la canzone potrete pure cambiarla!

Quindi per concludere possiamo dire che A Normal Lost Phone è una breve avventura grafica di circa 2 ore (se ci soffermiamo a leggere tutto) che fornisce anche vari spunti di riflessione. Giocato da smartphone assume un significato più realistico, ma anche da PC riesce a coinvolgere, merito anche della completa traduzione del gioco in italiano!

A Normal Lost Phone

2.99€ - 5.99€
8

Grafica

7.5/10

Trama

8.0/10

Gameplay

7.5/10

Audio

8.0/10

Difficoltà (é equilibrata?)

9.0/10

Pros

  • Trama che offre punti di riflessione
  • Buona scelta audio
  • Coinvolgente
  • Enigmi semplici

Cons

  • Breve durata e longevità limitata
  • Quantitativo non indifferente di documenti da leggere
Commenti

I più letti del mese

To Top